Legnano, CasaPound: “Degrado, spaccio e criminalità: la sicurezza è un miraggio”

Legnano, CasaPound: “Degrado, spaccio e criminalità: la sicurezza è un miraggio”
15 Ottobre 2016 ore 17:11

LEGNANO – L’ennesimo striscione di CasaPound fa la sua comparsa in città. La scritta collocata davanti al municipio dai militanti di CasaPound Italia Altomilanese recita, rivolgendosi direttamente al sindaco Alberto Centinaio: “Centinaio: Legnano è sicura? Degrado spaccio criminalità!” ed è firmata con l’inconfondibile tartaruga. “Legnano – si legge in una nota del movimento – continua a trovarsi in una condizione di forte degrado e, tra furti, spaccio e sacche di microcriminalità, la sicurezza sembra essere diventata un miraggio per i cittadini. Dopo una campagna elettorale incentrata sul tema sicurezza – prosegue il movimento – dovrebbe sorprendere che il sindaco Alberto Centinaio e la maggioranza tardino a rispondere ma, a quanto pare, si trattava solo delle solite promesse elettorali. Di fronte al tradimento delle istituzioni – conclude il comunicato di Cpi – non ci resta che invitare i cittadini a unirsi a noi per partecipare alle azioni concrete, come la pulizia dei parchi che già stiamo portando avanti, per riappropriarci del nostro territorio”.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia