Menu
Cerca
Carroccio

Lega giovani Ticino, Christian Colombo nuovo coordinatore

Cambio al vertice: il corbettese Riccardo Grittini lascia il timone del movimento giovanile al rhodense classe 1997.

Lega giovani Ticino, Christian Colombo nuovo coordinatore
Politica Legnano e Altomilanese, 23 Marzo 2021 ore 10:21

Lega giovani Ticino, cambio al vertice: Riccardo Grittini lascia il timone del movimento giovanile del Carroccio a Christian Colombo.

Lega giovani Ticino, Grittini lascia il timone ma resta a disposizione per le prossime sfide

“Per me, come per tanti ragazzi, la Lega non è mai stata solamente un partito ma un movimento ideale che raccoglie sempre i più giovani – dichiara il corbettese Riccardo Grittini – Nel corso di questi anni il gruppo di ragazzi e ragazze che si sono avvicinati alla Lega è cresciuto enormemente, soprattutto grazie a Matteo Salvini. Tanti ragazzi di 18 o 20 anni, in questo arco di tempo, sono diventati amministratori locali, consiglieri comunali, assessori e un domani magari faranno anche i Sindaci nei loro paesi. Il compito di chi ora mi succederà è semplice e al contempo impegnativo: quello di proseguire sulla strada che abbiamo tracciato, perché la Lega é una realtà sempre più forte e solida, che unisce la tradizione all’innovazione, con uno sguardo verso il futuro, consapevoli di un importantissimo retroterra di idee, valori e cultura. Da pochi giorni ho compiuto 30 anni: se mi guardo alle spalle, ho passato la metà della mia vita con e nella Lega, e di questo sono davvero orgoglioso. Il mio impegno proseguirà, perché nella vita, come in politica, non contano i singoli individui, ma conta la squadra e io, da sportivo, sono a disposizione per le prossime sfide che ci attenderanno”.

Colombo si prepara a “ripagare coi fatti” ciò che il movimento nel quale è cresciuto gli ha dato

“Ho davanti a me la sfida più grande della mia vita: poter ripagare con l’impegno e il mio tempo tutto ciò che per me ha rappresentato la Lega. Esordisce così Christian Colombo, classe 1997 e militante nella Lega di Rho. Voglio ripagare, coi fatti, ciò che il movimento nel quale sono cresciuto mi ha dato, e che da quando ho 13 anni mi appassiona e coinvolge nelle sue battaglie, in difesa del nostro territorio, delle sue comunità e della sua identità. Tra i mentori in questo mio percorso c’è sempre stato Riccardo, che sin dai miei primi passi nella Lega mi ha dato consigli, indicazioni ed esortazioni a dare sempre ben più del 100% nella militanza politica quotidiana. Rinnovo a lui e a tutto il nostro gruppo i ringraziamenti per la fiducia concessami ieri sera durante il nostro congresso virtuale, davanti a noi ci sono mesi di sfide che non possiamo perdere! Nei prossimi anni da coordinatore intendo far maturare e crescere un gruppo già forte e attivo – prosegue Colombo – che nonostante le limitazioni dovute a Covid 19, ha saputo mettersi a disposizione della propria gente. Oggi la politica ha bisogno dei giovani, ed è importante che si facciano trovare preparati, consapevoli ma soprattutto affamati di futuro. Ciò che mi guiderà sarà sempre l’entusiasmo e la speranza di poter costruire qualcosa che sia davvero all’altezza dei nostri sogni”.

Nella foto di copertina: il simbolico passaggio delle consegne da Riccardo Grittini a Christian Colombo

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli