Politica
cer

Le Comunità energetiche anche a Lainate

Un’opportunità di risparmio per i propri cittadini

Le Comunità energetiche anche a Lainate
Politica Rhodense, 28 Dicembre 2022 ore 17:30

Le Comunità energetiche anche a Lainate. La comunità energetica si basa sull’idea che l’energia Autoprodotta dai vari impianti fotovoltaici e immessa in rete possa essere condivisa, anche se in modo virtuale, da uno o più membri della comunità energetica stessa.

Le Comunità energetiche anche a Lainate

L’Amministrazione di Lainate ha scelto di proporre un’opportunità di risparmio per i propri cittadini: la Comunità Energetica Rinnovabile (o CER).
La comunità energetica si basa sull’idea che l’energia Autoprodotta dai vari impianti fotovoltaici e immessa in rete possa essere condivisa, anche se in modo virtuale, da uno o più membri della comunità energetica stessa.
I membri della CER si suddividono in due categorie: PROSUMER (Produttori e consumatori, proprietari di un nuovo impianto fotovoltaico ai quali andrà una buona parte dell’incentivo messo a disposizione dal GSE per 20 anni) e CONSUMER (semplici ma indispensabili aderenti alla comunità energetica che non hanno un impianto fotovoltaico ai quali andrà una quota proporzionale dell’incentivo erogato alla comunità dal GSE, quota che verrà stabilita dagli aderenti stessi).

Le modalità operative

Queste due entità i PROSUMER ed i CONSUMER non devono collegarsi fisicamente tra loro, né devono installare alcun tipo di apparecchio. Semplicemente, attraverso i dati dei contatori, si verifica automaticamente ora per ora i kW/h di energia prodotta e consumata in condivisione dalla Comunità per la quale verrà pagato l’incentivo con cheek orari.
Perché con la CER si risparmia?
Entrare nella CER avrà un costo irrisorio, ma può garantire dei risparmi molto interessanti. Ciascun membro mantiene invariate le proprie forniture d’energia ed il diritto a cambiarle secondo quanto previsto dai contratti. Il membro continua quindi a pagare normalmente le bollette, ma riceve anche il pagamento di una parte dell’incentivo ottenuto dalla CER.

Si tratta di denaro che viene erogato sul conto corrente, senza alcun vincolo all’utilizzo. Ciascuno potrà quindi destinarlo al pagamento delle bollette, o a qualunque altro uso che ritenga prioritario.  Inoltre, la partecipazione alla CER è sempre libera, perciò ciascun membro può decidere di lasciare la Comunità, eventualmente anche per entrare in un’altra che considera preferibile.

Per chi ne vuole sapere di più

Maggiori dettagli si possono  trovare nello sportello virtuale dedicato alla Città di Lainate, così come aderirvi, compilando l’apposito Modulo On Line al sito https://www.ceress.it

Il Comune di Lainate organizza una serata per spiegare i dettagli
19 gennaio, alle 20.30, Sala della Musica di Villa Litta. Interverranno il sindaco Andrea Tagliaferro e Gianluca Piccinini, presidente Ressolar e direttore tecnico Ceress. Per partecipare all’evento iscriversi al sito https://www.ceress.it/dettaglio-evento/cer-lainate/

Seguici sui nostri canali