Lavoro, il caso CNH arriva al Ministero

Il consigliere regionale Scurati (Lega): "Convocazione merito anche della Regione".

Lavoro, il caso CNH arriva al Ministero
Rhodense, 16 Ottobre 2019 ore 09:45

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha convocato la proprietà e le parti sociali del gruppo aziendale CNH Industrial a seguito della paventata riorganizzazione che mette a rischio centinaia di posti di lavoro.

“CNH, convocazione merito anche della Regione”

“Una convocazione – afferma Silvia Scurati, consigliere regionale della Lega – che è il frutto dell’azione di Regione Lombardia e della mobilitazione dei lavoratori dello stabilimento di Pregnana Milanese”.
Silvia Scurati, presente nei giorni scorsi al presidio di Pregnana Milanese, sottolinea che “anche in questa difficile situazione, la Regione sta compiendo tutto quanto rientri nelle sue competenze per difendere il futuro dei dipendenti. L’incontro convocato a Roma dal MISE può rappresentare un passo avanti per tutelare una realtà economica di grande rilevanza per tutto il territorio del sud ovest milanese.
“La decisione della proprietà – continua Scurati – implicherebbe conseguenze negative dal punto di vista occupazionale in assenza di una flessione per quanto riguarda l’attività di produzione del sito industriale. Anche per questo motivo non dobbiamo lesinare nessuno sforzo, anche attraverso le future audizioni in IV Commissione Attività Produttive al Pirellone, per giungere a risultati positivi con l’obiettivo di mantenere in attività lo stabilimento di Pregnana Milanese a garanzia dei lavoratori e delle loro famiglie”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia