Menu
Cerca

L'assessore Fabrizio Sberna si dimette: caos nella maggioranza

Il leghista deteneva le deleghe a Sicurezza, Polizia locale, Commercio e Protezione civile. Polemica sulle motivazioni

L'assessore Fabrizio Sberna si dimette: caos nella maggioranza
Politica Legnano e Altomilanese, 13 Novembre 2019 ore 20:17

L'assessore Fabrizio Sberna si dimette, caos nella maggioranza di Cerro Maggiore. Il politico, in quota alla Lega, deteneva le deleghe alla Sicurezza, Polizia locale, Commercio e Protezione civile.

L'assessore Fabrizio Sberna si dimette

La giunta comunale di Cerro Maggiore guidata dal sindaco Nuccia Berra perde un pezzo: Fabrizio Sberna, assessore esterno alla Sicurezza, Polizia locale, Commercio e Protezione civile e in forza alla Lega, ha rassegnato la sue dimissioni per "dissapori nelle file del partito". Interpellato, Sberna dichiara: "Non lascio per motivi personali, ma per una situazione che non mi permetteva più di operare. Tutto è nato dalla mia candidatura a San Vittore Olona per le ultime elezioni amministrative: questa mia scelta ha provocato dei dissapori che non sono stati superati. Da parte mia ho sempre cercato di creare le giuste condizioni per poter andare avanti a lavorare serenamente, ma questo non è stato possibile. Nei prossimi giorni spiegherò nel dettaglio le motivazioni del mio passo indietro". Nel momento in cui scriviamo, mercoledì sera 13 novembre 2019, sta per iniziare il Consiglio comunale: Sberna ovviamente non siederà al suo posto.
Resta ora da conoscere chi prenderà il suo posto e se cambieranno gli equilibri all'interno della squadra di governo.

SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI