Politica
CENTRO SPORTIVO

L'affondo di Scelgo Dairago: "Il centro sportivo rischia di non avere un futuro"

Preoccupata l'opposizione dairaghese poiché «dopo circa due anni senza gestore, la struttura sportiva risulta in completo stato di abbandono»

L'affondo di Scelgo Dairago: "Il centro sportivo rischia di non avere un futuro"
Politica Legnano e Altomilanese, 04 Dicembre 2022 ore 11:00

«Il campo sportivo di via Carducci avrà un futuro?». Se lo chiedono in questi giorni gli esponenti della civica di minoranza Scelgo Dairago che hanno presentato un’interrogazione sull’argomento per farsi un'idea delle prospettive future.

L'affondo di Scelgo Dairago: "Manca una strategia"

Ad oggi, infatti, evidenziano i consiglieri comunali Federico Olgiati e Roberta Ghislotti, «dopo circa due anni senza un gestore, la struttura sportiva risulta in completo stato di abbandono».  I membri dell’opposizione accusano quindi la Giunta Rolfi di non avere una strategia per il rilancio della struttura e per argomentare questa tesi   ripercorrono quanto accaduto negli ultimi mesi:

«Ricapitoliamo quanto successo nell'ultimo anno: 9 mesi fa l'Amministrazione comunale ha assegnato l'incarico a un tecnico esterno per la realizzazione di uno studio di fattibilità sulla ristrutturazione dell'impianto, necessaria dopo il periodo di abbandono. Tutto ciò ad un costo di oltre 8mila euro. A luglio, poi, senza la minima logica di programmazione, sempre questa maggioranza ha speso oltre 6mila euro per sistemare e pulire il campo da calcio in via Carducci. Infine l’ultima variazione di bilancio che ha visto spostare altrove i 200mila euro stanziati per il centro sportivo nell'anno 2022 all'anno 2023,  rimandando di fatto eventuali interventi».

La stilettata sulla Consulta

Alla situazione già difficile, hanno infine scandito dalla civica, «aggiungiamo inoltre che non è intenzione di questa Amministrazione costituire la Consulta Sportiva (organo che riunisce tutte le associazioni sportive) e che tra le sue funzioni ha il compito di contribuire alla pianificazione degli impianti e delle strutture sportive del territorio, esprimendo parere consultivo sul relativo piano degli investimenti annuali e pluriennali».

Seguici sui nostri canali