Menu
Cerca

Inveruno, chiusura al traffico di piazza San Martino, l'opposizione attacca

"Nessuno ha avvisato correttamente la cittadinanza.Ci chiediamo come l'amministrazione comunale abbia permesso tutto questo".

Inveruno, chiusura al traffico di piazza San Martino, l'opposizione attacca
Politica Legnano e Altomilanese, 31 Luglio 2019 ore 16:04

Inveruno, chiusura al traffico di piazza San Martino: "Insieme per Inveruno e Furato" attacca.

Inveruno, chiusura al traffico di piazza San Martino, l'opposizione attacca

Il gruppo di opposizione "Insieme per Inveruno e Furato" si lamenta per la chiusura al traffico di piazza San Martino senza avvisi alla cittadinanza. I fatti si riferiscono a lunedì 29 luglio.

"In quella mattina ci siamo accorti che piazza San Martino è stata chiusa al traffico per diverse ore a partire dalle sei - scrivono i consiglieri di opposizione in una nota - senza che nessuno abbia avvisato correttamente la cittadinanza e le realtà commerciali locali, creando notevole disagio a tutte le persone che transitavano per il centro cittadino. Ci chiediamo come l'amministrazione comunale abbia permesso tutto questo, non pubblicando nemmeno sull'albo pretorio la corretta ordinanza della modifica temporanea della viabilità e non disponendo una corretta segnaletica nelle vie interessate alla limitazione della circolazione ma avvertendo solo durante la mattinata di lunedì con un posto su fb comparso sul profilo personale del sindaco". I consiglieri comunali di minoranza dicono che diversi cittadini li hanno contattati lamentando il disagio. "Per chiarire le procedure autorizzative seguite dall'amministrazione comunale - si legge ancora nella nota - è stata depositata una richiesta di accesso agli atti così da poter dare risposta alle domande dei cittadini in merito alla situazione verificatasi".

La replica di Bettinelli

Da un controllo all'albo pretorio on line si può verificare che in data 5 luglio è stata pubblicata ordinanza di regolamentazione temporanea della viabilità in piazza San Martino e via Grandi per lavori. Si tratta della manutenzione di un edificio privato.

"Evidentemente i consiglieri di minoranza - commenta il sindaco Sara Bettinelli, che abbiamo sentito sulla vicenda - non leggono l'albo pretorio. E' stata presentata regolare richiesta per procedere a lavori di manutenzione dello stabile dall'8 luglio al 30 settembre. Inoltre il proprietario dello stabile ha pagato per l'occupazione suolo pubblico. Nella mattinata di lunedì molti negozi erano chiusi in quell'area e inoltre erano presenti anche i vigili per regolamentare il traffico. E' assurdo che consiglieri di minoranza si mettano a deligittimare l'azione di privati cittadini, che tipo di opposizione è quella che se la prende con i singoli?".