Politica
L'odio corre in rete

Insulti e minacce di morte via Instagram ai consiglieri comunali

Le offese e le intimidazioni sono arrivate dall'account della Consulta Giovani di Legnano, hackerata da ignoti.

Insulti e minacce di morte via Instagram ai consiglieri comunali
Politica Legnano e Altomilanese, 08 Novembre 2022 ore 10:36

Pesanti insulti e minacce di morte ad alcuni consiglieri comunali dalla pagina Instagram della Consulta Giovani.

Insulti e minacce dalla pagina Instagram (hackerata) della Consulta Giovani

Insulti e minacce di morte ai consiglieri comunali Succede a Legnano, dove a finire nel mirino dei leoni da tastiera che hanno hackerato l'account in questione sono state in particolare il capogruppo consiliare della Lega Carolina Toia e la compagna di partito Daniela Laffusa. Prima di intervenire sull'accaduto, il sindaco Lorenzo Radice ha chiesto informazioni al presidente della Consulta Giovani che, una volta messa in sicurezza la pagina, ha sporto denuncia alle autorità.

Il sindaco: "Sgomento da chi si impadronisce dei social per seminare odio"

"Sono sgomento dalle bassezze di chi si impadronisce dei social per seminare odio - ha commentato il sindaco Lorenzo Radice - A tutte le persone vittime di minacce e insulti da parte dell'hacker che si è impadronito della pagina Instagram della Consulta Giovani va la piena solidarietà mia e di tutta l'Amministrazione comunale". L'auspicio del primo cittadino è che le indagini delle forze dell'ordine possano fare piena luce sull'episodio individuando "il responsabile di un atto inqualificabile che nulla ha da spartire con un organo comunale voluto dall'Amministrazione per promuovere la partecipazione attiva e positiva dei giovani alla vita pubblica".

Seguici sui nostri canali