Elezioni

Insieme per Legnano e Legnano popolare si uniscono

Correranno insieme "per aiutare il candidato sindaco del centrosinistra Lorenzo Radice a costruire un futuro migliore per tutti". E lo annunciano in stile Triosi e Benigni.

Insieme per Legnano e Legnano popolare si uniscono
Legnano e Altomilanese, 01 Agosto 2020 ore 10:06

Insieme per Legnano e Legnano popolare si uniscono: correranno insieme “per aiutare il candidato sindaco del centrosinistra Lorenzo Radice a costruire un futuro migliore per tutti”. E lo annunciano in stile Triosi e Benigni.

Insieme per Legnano e Legnano popolare: “Non ci resta(va) che piangere”

“Non ci resta(va) che piangere quando un anno fa circa, il Consiglio comunale di Legnano veniva sciolto e si apriva una dolorosa ferita per la nostra città – si legge nella nota diffusa dalle due liste civiche –  Erano lacrime di gioia perché finalmente la verità, legata a una malagestione del Comune, veniva a galla. Erano lacrime di dolore perché il nostro Comune veniva commissariato e un periodo di gestione ‘a-politica’ prendeva il via. Eccoci qua un anno dopo a parlare in vista delle elezioni di questo settembre 2020 con una formazione inedita, legata dall’impegno di due liste civiche per il bene della nostra città”.

Come nel film di Troisi: Chi siete? Dove andate? Un fiorino

“E come nel film di Troisi, ci troviamo al varco per rispondere ad alcune domande – proseguono Insieme per Legnano e Legnano popolare – Chi siete? Siamo due liste civiche con due percorsi e storie politiche diverse tra loro, tuttavia accomunate dai Valori Cristiani universalmente riconosciuti, i quali rappresentano i fondamenti del nostro agire anche in Politica. Oggi ci troviamo uniti da un bene superiore, cioè il bene comune dei nostri concittadini e della nostra città. Essere una lista civica frutto dell’incontro tra due liste significa pensare ‘Insieme per Legnano’ ‘al cuore della città’. Per questo abbiamo deciso che correremo insieme durante questa tornata elettorale, perché dall’unione dei due simboli nasca un frutto chiamato Bene Comune. Da dove venite? Veniamo, come detto, da due percorsi diversi. Veniamo da un anno di commissariamento, una ferita grave e uno spettacolo che non avremmo voluto vedere. Veniamo dal volere per questa città il meglio perché, con le giuste proposte, Legnano può essere nuovamente protagonista. Dove andate? Vogliamo andare in Consiglio comunale della nostra città, non per un senso arrivistico, ma per aiutare il nostro candidato sindaco Lorenzo Radice a costruire un futuro migliore per tutti. Giovane, intelligente, preparato e sensibile: crediamo che il candidato sindaco di questa città debba essere così per GOVERNARE CON LA COMUNITÀ. Un fiorino. Un fiorino è simbolicamente il nostro investimento, la nostra scommessa. Chiediamo agli elettori di fare anche loro un investimento su di noi perché metteremo competenze e spirito al servizio della città”.

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia