"Campagna in incredibile ritardo"

Influenza, 71 sindaci scrivono a Fontana: “I vaccini non bastano”

Settantuno sindaci del Milanese scrivono al governatore lombardo lamentando "l'incredibile ritardo" della campagna di vaccinazione anti-influenzale

Influenza, 71 sindaci scrivono a Fontana: “I vaccini non bastano”
07 Novembre 2020 ore 08:40

Settantuno sindaci del Milanese scrivono al governatore lombardo lamentando “l’incredibile ritardo” della campagna di vaccinazione anti-influenzale

Influenza, 71 sindaci scrivono a Fontana: “I vaccini non bastano”

Settantuno sindaci della Città Metropolitana di Milano, di area di centrosinistra con l’eccezione di Gianni Triulzi, Cusago, hanno firmato un appello rivolto al Presidente della Lombardia, Attilio Fontana, e all’assessore al Welfare Giulio Gallera, per chiedere chiarezza rispetto a quello che definiscono il “caos sulla somministrazione dei vaccini antinfluenzali” e il conseguente intervento per consentire un rapido accesso da parte di migliaia di cittadini, in particolare di fragili e anziani.

Si legge nella lettera: “Purtroppo registriamo che, diversamente da quanto previsto dalla circolare ministeriale «Prevenzione e controllo dell’influenza: raccomandazioni per la stagione 2020-2021», non solo la campagna vaccinale, impostata dalla Direzione Generale Welfare di Regione Lombardia ma poi scaricata in toto sull’ATS, non è partita ad inizio ottobre, ma risulta essere incredibilmente in ritardo, avendo, a distanza di un mese, coinvolto una infinitesima porzione dei possibili destinatari”.

Nella missiva i primi cittadini, da un confronto diretto con i medici di base – e suffragato dalle comunicazioni dell’Ordine dei Medici – denunciano l’insufficienza di dosi fornite loro e l’incertezza rispetto a future forniture. “Le sole 50 dosi, infatti, a fronte di richieste mediamente molto superiori (tra le 400 e le 500) non sono sufficienti neppure per i cosiddetti pazienti “super-fragili”.”, spiega la nota diffusa dal Pd milanese.

I sindaci, inoltre, lamentano uno scarso coinvolgimento rispetto alla messa a disposizione di spazi comunali (condivisa già da tempo con ATS Milano) deputati alla vaccinazione di coloro ai quali è impossibile effettuarla tramite il medico di famiglia, laddove quest’ultimo si sia detto impossibilitato appunto per ragioni di spazio.
“Il risultato – spiegano i sindaci – di tale carente organizzazione è che molti cittadini non riusciranno a fissare un appuntamento e possiamo già certificare che, nel ristretto novero di chi è riuscito a prenotare, a diversi sono stati prospettati spostamenti notevoli in alcuni casi addirittura in sedi fuori dalla Città Metropolitana”.

A questo proposito, l’appello rivolto a Regione è di riconsiderare la possibilità di estendere la campagna vaccinale anche alle sedi comunali già individuate e di prevedere ulteriori sedute per raggiungere una più ampia platea possibile.

L’altro punto evidenziato dai sindaci riguarda, invece, l’approvvigionamento e le forniture dei vaccini stessi, principale causa dei ritardi.  Nel documento si chiede chiarezza e conferma, a Regione Lombardia, sulle stime di ATS Milano, che aveva assicurato la messa a disposizione di un milione di dosi in diverse tranche, a fronte di un numero potenziale di cittadini da vaccinale tra le 600 e le 650.000 unità.

“Vi chiediamo di conoscere la programmazione aggiornata e completa della consegna delle dosi in modo da permettere alle nostre amministrazioni di supportare al meglio i medici, di poter comunicare informazioni dettagliate ai cittadini, ai fini di una migliore organizzazione complessiva e, in caso di necessità, aiutare la distribuzione dei vaccini – concludo – In qualità di sindaci per sensibilità e per le nostre attribuzioni in materia di salute pubblica, rinnoviamo la nostra disponibilità a collaborare per favorire la piena efficacia della campagna vaccinale antinfluenzale per il bene delle nostre comunità, della Città Metropolitana e della nostra Regione”.

Di seguito l’elenco dei firmatari e a QUESTO LINK  il testo della lettera inviata al presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, e all’assessore al Welfare Giulio Gallera.

SINDACI PRIMI SOTTOSCRITTORI

Michela Palestra – ARESE
Moreno Agolli – ARLUNO
Luca Elia – BARANZATE
Douglas De Franciscis – BASIANO
Lidia Annamaria Reale – BASIGLIO
Angela Comelli – BELLINZAGO LOMBARDO
Francesco Vassallo – BOLLATE
Riccardo Benvegnu – BINASCO
Patrizia Gentile – BUBBIANO
Rino Pruiti – BUCCINASCO
Curzio Aimo Rusnati – BUSSERO
Giuseppe Gandini – CALVIGNASCO
Roberto Colombo – CANEGRATE
Paolo Branca – CARPIANO
Silvana Cantoro – CASARILE
Roberto Maviglia – CASSANO D’ADDA
Michele Bona – CASSINETTA DI LUGAGNANO
Giuseppe Pignatiello – CASTANO PRIMO
Ermanno Zacchetti – CERNUSCO SUL NAVIGLIO
Marco Sassi – CERRO AL LAMBRO
Alfredo Simone Negri – CESANO BOSCONE
Yuri Santagostino – CORNAREDO
Stefano Martino Ventura – CORSICO
Giovanni Cucchetti – CUGGIONO
Giovanni Luciano Triulzi – CUSAGO
Paola Rolfi – DAIRAGO
Vito Penta – DRESANO
Sergio Perfetti – GAGGIANO
Lucia Mantegazza – GESSATE
Omar Cirulli – GUDO VISCONTI
Sara Bettinelli – INVERUNO
Antonella Violi – LACCHIARELLA
Lorenzo Radice – LEGNANO
Lorenzo Fucci – LISCATE
Davide Serrano – LOCATE DI TRIULZI
Carla Picco – MAGNAGO
Pamela Tumiati – MASATE
Rodolfo Bertoli – MELEGNANO
Antonio Fusé – MELZO
Marco Natale Marelli – MORIMONDO
Roberto Cattaneo – NOSATE
Daniela Maldini – NOVATE MILANESE
Nadia Verduci – NOVIGLIO
Ezio Casati – PADERNO DUGNANO
Federico Lorenzini – PAULLO
Maria Rosa Belotti – PERO
Caterina Molinari – PESCHIERA BORROMEO
Paolo Festa – PIEVE EMANUELE
Ivonne Cosciotti – PIOLTELLO
Silvio Giuseppe Maria Lusetti – POZZUOLO MARTESANA
Angelo Bosani – PREGNANA MILANESE
Gilles Ielo – RESCALDINA
Pietro Romano – RHO
Roberta Maietti – RODANO
Daniele del Ben – ROSATE
Andrea Checchi – SAN DONATO MILANESE
Arianna Tronconi – SAN ZENONE AL LAMBRO
Paolo Micheli – SEGRATE
Sara Santagostino – SETTIMO MILANESE
Nilde Moretti – SOLARO
Diego Cataldo – TREZZANO ROSA
Fabio Bottero – TREZZANO SUL NAVIGLIO
Franco De Gregorio – TRUCCAZZANO
Guido Sangiovanni – VANZAGO
Carmela Manduca – VERNATE
Paolo Gobbi – VIGNATE
Alessandro Barlocco – VILLA CORTESE
Dario Veneroni – VIMODRONE
Laura Bonfadini – VITTUONE
Luisa Salvatori – VIZZOLO PEDRABISSI
Sonia Belloli – ZIBIDO SAN GIACOMO

TORNA ALLA HOME

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia