Menu
Cerca

Impianti sportivi, l'Amministrazione annulla gli incontri

Impianti sportivi: l'Amministrazione di Giuseppe Pignatiello ha annullato gli incontri con le opposizioni previsti per questa settimana. Ecco perché.

Impianti sportivi, l'Amministrazione annulla gli incontri
Politica Legnano e Altomilanese, 21 Giugno 2018 ore 13:10

Impianti sportivi, la Giunta di Castano Primo guidata dal sindaco Giuseppe Pignatiello ha dovuto annullare gli incontri con i gruppi di minoranza.

Impianti sportivi: la scelta

I momenti di confronto erano stati organizzati dall’Amministrazione per discutere insieme all'opposizione del maxi intervento sulle strutture sportive della città. L’Amministrazione comunale, viste le comunicazioni ricevute dai gruppi di opposizione, ha deciso di annullare gli incontri organizzati per discutere insieme del progetto per la realizzazione di nuovi laboratori e Palestra presso la scuola di via Acerbi, nonché per la riqualificazione del campo sportivo.

Il comunicato dell’Amministrazione Pignatiello

“Qualche giorno fa abbiamo comunicato le date di vari incontri con i rappresentanti consiliari dei gruppi politici presenti in consiglio comunale. Vista l’indisponibilità agli incontri manifestata dai consiglieri capigruppo Roberto Colombo e Fulvio Griffanti, vista la richiesta dei consiglieri Gabriele Baraldo e Tiziano Boscarini di fissare, per indisponibilità a presenziare in questa settimana, uno o più incontri nella settimana dal 25 al 30 giugno, comunichiamo che gli incontri già fissati per mercoledì 20 e venerdì 22 giugno con tutte le forze politiche sono cancellati per assenza degli stessi. Per correttezza non pubblicheremo il verbale dell'unico incontro tenutosi lunedì 18 giugno alla presenza del solo consigliere Colombo tra le forze politiche di minoranza, preso atto del l'indisponibilità alla pubblicazione del documento comunicata dallo stesso Colombo. Ci si rammarica per l'opportunità di confronto persa – chiosa l’Amministrazione – assicuriamo alla cittadinanza che continueremo nel solco della trasparenza e che li terremo informati sui futuri confronti prima dell'approvazione definitiva in Giunta del progetto”.

Torna alla Home e leggi le altre notizie.