Politica
L'appello

"Il Governo non tagli i fondi per le ciclabili"

I fondi previsti servono a completare la rete di ciclabili nel territorio

"Il Governo non tagli i fondi per le ciclabili"
Politica Rhodense, 26 Dicembre 2022 ore 10:00

La lista di maggioranza Insieme per Pregnana (centrosinistra) vota l’ordine del giorno per chiedere al Governo Meloni di non azzerare i fondi destinati ai comuni per la realizzazione delle piste ciclabili previsti per i prossimi due anni.

Piste ciclabili

A presentare l’Odg il consigliere comunale Cristiano Taddeo.

"Presentiamo questo Odg perché fra le diverse sforbiciate fatte dal governo per coprire i condoni agli evasori, vi è l’azzeramento del fondo per lo sviluppo delle piste ciclabili urbane - scrive il consigliere e segretario della locale sezione del Partito democratico - Con questo taglio si tolgono ai comuni circa 94 milioni di euro previsti per il 2023 e il 2024. Chiediamo perciò al governo di ripristinare questo fondo e di agire veramente a favore della mobilità sostenibile. In particolare, chiediamo al Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibile, di esserlo veramente e non solo dal punto di vista nominale. Quindi meno dirette TikTok e fantasie come il ponte sullo Stretto e più progetti e fondi per la mobilità sostenibile. Non bisogna dimenticarsi che l’Italia si è presa anche degli impegni con l’Europa nel favorire la mobilità sostenibile con il Pnrr".

No ai tagli

 

"Gli esperti ci dicono che la bicicletta è uno strumento ideale per far fronte alla crisi climatica ed energetica, per risolvere i gravissimi problemi di salute provocati dall’inquinamento urbano e per rispettare i parametri europei di emissioni - prosegue il testo - Ma per il nostro governo sembrano esserci altre esigenze. La nostra amministrazione comunale ha sempre dato una particolare importanza alla mobilità sostenibile e sicura, in particolare sono stati fatti ingenti investimenti per lo sviluppo delle reti ciclabili urbane. Attualmente abbiamo una rete ciclabile di circa 14 Km e in prospettiva intendiamo farne almeno altri 4 Km. Sono in programma il potenziamento e l’allungamento di diverse piste ciclabile in modo da creare una fitta e collegata rete ciclabile urbana, non solo per muoversi all’interno del nostro comune, ma anche per raggiungere i comuni confinanti con maggiore comodità e sicurezza. Abbiamo in programma: la creazione di una pista ciclabile lungo il canale Villoresi, che collega il nostro comune alla stazione di Vanzago, e che continua lungo la variante di viale Lombardia, passa dietro i pozzi dell’Agip e arriva a Cascina Fabriziana e si collega a quella già esistente per Rho; una pista ciclabile sulla via Gallarate sul lato senza marciapiede in modo da rendere più sicura quella strada ai ciclisti e collegarla alla pista già esistente per Vanzago; il collegamento di diverse piste ciclabili sparse all’interno del nostro comune. Insomma, per il nostro comune questi fondi rappresentano una opportunità importante e fondamentale per rendere sempre di più Pregnana un paese a portata di bici".

Seguici sui nostri canali