Menu
Cerca
Che imbarazzo

Il capogruppo del Pd bestemmia durante il Consiglio

A microfoni aperti, durante la seduta di Consiglio, il capogruppo del Pd a Rho ha bestemmiato

Politica Rhodense, 02 Aprile 2021 ore 09:50

Il presidente del Consiglio aveva dato la parola a un suo collega di partita e non si è accorto che il suo microfono era acceso. Tanto che il capogruppo del Pd a Rho Giuseppe Forloni ha pronunciato prima una parolaccia seguita da una bestemmia in diretta a microfoni aperti durante la seduta di Consiglio comunale.

La seduta sul Pgt e la bestemmia in diretta

Quattro giorni in Consiglio comunale a Rho per poter approvare il Pgt, il nuovo Piano di Governo del Territorio studiato dall’assessore Edoardo Marini e dalla Giunta di Centrosinistra guidata dal sindaco Pietro Romano. Una serata quella di ieri, giovedì, cui i consiglieri comunali sono arrivati stanchi e nervosi. Ma quello che è successo alle 22.52 ha dell’incredibile.

Il presidente del Consiglio comunale Marisa Sinigaglia controlla le prenotazioni fatte dai consiglieri per poter intervenire sul punto all’ordine del giorno e invita il consigliere Fulvio Caselli del Pd ad effettuare il suo intervento quando in sottofondo, ma molto chiaramente, si sente il capogruppo dello stesso partito, Giuseppe Forloni dire: “Oh cazzo stai zitto” per poi pronunciare una bestemmia. Il tutto nella serata di Giovedì Santo.

Giuseppe Forloni
Il capogruppo del Pd Giuseppe Forloni

L’imbarazzo del presidente del consiglio Marisa Sinigaglia e del consigliere Caselli

Imbarazzatissima per quanto successo in Consiglio comunale e dopo qualche secondo di emblematico e assordante silenzio la presidentessa del parlamentino rhodense ha subito inviato il capogruppo del Pd Forloni a non dire parolacce durante la seduta. Ma il più imbarazzato è stato senza dubbio il consigliere Caselli che ha dovuto effettuare, in un clima surreale, il suo intervento sul Pgt.

La Lega ha immediatamente chiesto le dimissioni di Forloni

Pochi minuti dopo i fatti sopra riportati, la sezione cittadina della Lega ha chiesto, attraverso la sua pagina facebook le dimissioni del capogruppo del Pd: “Le scuse non bastano. Forloni si dimetta dall’incarico”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli