Consiglio regionale, Astuti (Pd): "Nessuna visione per il futuro"

Si scalda già al secondo appuntamento il consiglio regionale a guida Fontana. Stamattina il discorso programmatico, per Astuti: "Un mero elenco".

Consiglio regionale, Astuti (Pd): "Nessuna visione per il futuro"
Politica Saronno, 10 Aprile 2018 ore 18:50

Il sindaco di Malnate e neoconsigliere regionale attacca il presidente Attilio Fontana dopo la seconda seduta di consiglio regionale: "Mera elencazione di deleghe".

Consiglio regionale, Pd all'attacco

Nessun progetto, nessuna idea per il futuro. Sono le grandi mancanze del discorso programmatico fatto oggi da Attilio Fontana davanti al consiglio regionale lombardo, secondo il neoconsigliere Pd Samuele Astuti. "Questo ci preoccupa, soprattutto per il non saper cogliere le criticità del sistema lombardo, a partire dai temi del trasporto, della formazione professionale e della sanità", commenta.

Correggere il tiro sulla Sanità

"Mentre Fontana parlava in aula arrivavano le prime notizie degli ennesimi arresti negli ospedali lombardi - continua Astuti -.  Un fatto che dimostra che il sistema lombardo non solo è inefficiente ma è anche compromesso da infiltrazioni di illegalità ormai sempre più diffuse. Anche oggi, in Aula, abbiamo avanzato le nostre proposte e abbiamo tracciato una possibile traiettoria per riformare la sanità lombarda, non soltanto elencando gli ormai evidenti disastri, come i Pronto soccorso, la medicina territoriale e la medicina convenzionata, ma anche immaginando una sanità diversa che finalmente sappia farsi carico dei lombardi in difficoltà”.