Abbiategrasso - Via Mazzini

Fuga di gas, sostituite le tubazioni

La chiusura del cantiere in via Mazzini ad Abbiategrasso, dopo gli interventi a seguito dell’imprevista perdita di fine agosto

Fuga di gas, sostituite le tubazioni
Magenta e Abbiategrasso, 24 Settembre 2020 ore 17:26

La chiusura del cantiere in via Mazzini ad Abbiategrasso, dopo gli interventi a seguito dell’imprevista perdita di fine agosto.

Fuga di gas, sostituite le tubazioni

Risolta l’improvvisa perdita di gas rilevata lo scorso 28 agosto sulla rete gas in Viale Mazzini, precisamente in corrispondenza della rotatoria di piazza XXV Aprile.

Per prima cosa sono stati eseguiti dei piccoli fori sulla sede stradale allo scopo, mediante l’introduzione di sonde, di rilevare la concentrazione di gas metano proveniente dal sottosuolo. Questo sia per valutarne la pericolosità, sia per avere una indicazione della posizione della sorgente della dispersione. Mediante queste sonde, posizionate ad una profondità di circa 40 cm, sono stati rilevati i valori di concentrazione di metano. L’analisi dei risultati ha fornito una valutazione (dispersione di classe C) la quale richiedeva un intervento di ricerca e risoluzione della dispersione programmabile nell’arco di alcuni mesi.

Conseguentemente, Aemme Linea Distribuzione, che gestisce il servizio di distribuzione gas nel Comune di Abbiategrasso, ha preso contatto con l’Ufficio Tecnico per concordare tempi e modi dell’intervento. Valutata la situazione e considerati i pericoli, mai da sottovalutare in un caso come questo, è stato organizzato l’intervento per il 17 settembre.

Sono stati quindi eseguiti diversi scavi per liberare le tubazioni. La presenza di gas nel terreno ha reso difficoltosa la localizzazione precisa delle sorgenti delle dispersioni. I lavori si sono così protratti fino alla giornata di sabato 19 settembre e sono ripresi questa settimana seguendo delle modalità operative che tenessero conto della presenza del gas, orientando la ricerca verso i punti a concentrazione maggiore. A partire dalla giornata di martedì 22 settembre è proseguita l’ispezione di tutti i tratti di tubazione nell’area in cui era stata rilevata la presenza di gas, facendo intervenire anche personale e mezzi di una società specializzata nell’individuazione di dispersioni di gas. Localizzata la perdita si è quindi proceduto con l’intervento di riparazione, sostituendo le tubazioni interessate.

“Si è trattato di un intervento imprevisto e urgente, alla quale il gestore del servizio gas ha risposto in tempi rapidi – spiega l’assessore Roberto Albetti – La parte interessata dai lavori verrà sistemata nel più breve tempo possibile”. TORNA ALLA HOME PAGE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia