Menu
Cerca
Coronavirus e fase due: raggiunto l'accordo Governo-Regioni

Fontana: “Lunedì riaprono bar, ristoranti e parrucchieri”

Coronavirus e fase due, il governatore lombardo Attilio Fontana: “Il Governo ha recepito le linee guida delle Regioni, via alla ripartenza”

Fontana: “Lunedì riaprono bar, ristoranti e parrucchieri”
Politica 16 Maggio 2020 ore 08:19

Coronavirus e fase due, il governatore lombardo Attilio Fontana: “Il Governo ha recepito le linee guida delle Regioni, via alla ripartenza”.

Fontana: “Lunedì riaprono bar, ristoranti e parrucchieri”

"Una buona notizia, il premier Conte ha recepito le linee guida delle Regioni. Un passo avanti decisivo e importante per arrivare finalmente lunedi' alla riapertura di una serie di attivita' produttive". Lo ha annunciato nella serata di ieri il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, al termine del confronto con il Governo. "Domani (oggi, ndr) adotteremo provvedimenti che - aggiunge Fontana - garantiranno la 'ripartenza' in sicurezza di ristoranti, bar, parrucchieri e altre attivita' in Lombardia e nel resto d'Italia. Tutti lo dovranno fare utilizzando il buon senso e rispettando le regole per garantire la salute pubblica".

“Linea comune o si rischia un grosso pasticcio”

In precedenza, nella giornata di venerdì Fontana aveva commentato: "Per le riaperture serve una linea comune o si rischia un grosso pasticcio. Il governo non ci ha ancora detto cosa intende aprire: sembra di capire che tutte le attivita' commerciali riaprano, sembra di capire che riaprano i parrucchieri e i negozi di estetista, mentre ci sono dei dubbi sui ristoranti e sui bar: stiamo aspettando questi ultimi chiarimenti e anche le eventuali linee guida sui bar che, per ora non sono ancora arrivate".

Fontana: “Spero in Lombardia un'estate quasi normale”

“Spero che in Lombardia ci sia un'estate quasi normale, mi auguro che tenendo ancora un po' duro, cercando di rispettare le regole e di non commettere imprudenze si possa continuare ad abbassare questo indice di infezione", erano state ulteriori dichiarazioni del presidente intervistato da RaiNews 24. "Abbiamo un indice tra i migliori d'Italia - ha aggiunto - siamo tra le regioni piu' virtuose, se continueremo in questa direzione e i cittadini continueranno a essere seri come fino ad oggi sono convinto che sara' un'estate con poche limitazioni, riconquistiamo giorno dopo giorno spazi di liberta'". TORNA ALLA HOME PAGE