bozza del decreto

Emergenza Covid-19: le elezioni comunali slittano a dopo l'estate

E' quanto si legge nella bozza del Decreto per il Coronavirus

Emergenza Covid-19: le elezioni comunali slittano a dopo l'estate
Politica 13 Marzo 2020 ore 21:05

Emergenza Covid-19s: le elezioni comunali previste in tarda primavera  potrebbero slittare a dopo l'estate.

Emergenza Covid-19: le elezioni comunali

"In deroga a quanto previsto dall'articolo 1, comma 1, della legge 7 giugno 1991, n. 182, limitatamente all'anno 2020, le elezioni dei consigli comunali, previste per il turno annuale ordinario, si tengono in una domenica compresa tra il 15 ottobre e il 15 dicembre 2020". Questo è quanto si legge nella bozza del Decreto per il Coronavirus. Le elezioni comunali previste per il 2020 potrebbero quindi slittare a dopo l'estate anche se la bozza è ancora provvisoria e soggetta a possibili modifiche.

I Comuni coinvolti sono  Legnano, Parabiago e Cuggiono nell'Alto Milanese, Baranzate e Bollate nel Bollatese.

TORNA ALLA HOME