Menu
Cerca
Scelti i rappresentanti sindacali

Elezioni Rsu, alla Fiorentini di Rosate anche i somministrati hanno voce

Elezioni delle rappresentanze sindacali alla Fiorentini di Rosate: per la prima volta nominati anche rappresentanti dei lavoratori somministrati.

Elezioni Rsu, alla Fiorentini di Rosate anche i somministrati hanno voce
Politica Magenta e Abbiategrasso, 24 Maggio 2020 ore 13:00

Elezioni delle rappresentanze sindacali alla Fiorentini di Rosate: per la prima volta nominati anche rappresentanti dei lavoratori somministrati.

Elezioni Rsu, alla Fiorentini di Rosate anche i somministrati hanno voce

L’emergenza epidemiologica non ha impedito le elezioni delle Rsu dei lavoratori in somministrazione, ovvero impiegati tramite agenzia di lavoro, della Pietro Fiorentini di Rosate. Nella mattinata di mercoledì i lavoratori muniti di mascherine, gel igienizzante e guanti hanno votati i loro rappresentanti. Alla Fiorentini i somministrati sono 255 su circa 400 lavoratori.

“Si tratta della prima elezione democratica dei rappresentanti dei lavoratori somministrati nel nostro territorio – dice Juri Sbrana, segretario NIdiL Cgil Ticino Olona – Per questo è stato un passaggio molto importante. Abbiamo scelto una data molto significativa in cui ricorre il 50esimo anniversario dello statuto dei lavoratori. Abbiamo deciso di festeggiarne la ricorrenza con queste elezioni chiedendo nuovi diritti e che la precarietà non sia una condanna che per la vita.” Le elezioni hanno registrato una partecipazione molto elevata, pari all’84 per cento: hanno votato 212 dei 255 lavoratori aventi diritto.

Commenta Andrea Morandotti, rappresentante NIdiL neoeletto: “Questa grande partecipazione ci rafforza ma ci consegna nel contempo una grande responsabilità. Chiederemo nel più breve tempo possibile un incontro con le agenzie per chiedere forme di stabilizzazione dei lavoratori precari e miglioramento delle condizioni salariali e contrattuali”. Per NIdiL Cgil gli eletti sono stati Andrea Morandoti, Mariella Santoro, Sciotta Alessandro e Oleksy Hutsu. TORNA ALLA HOME PAGE