legnano

Elezioni comunali, Legnano Cambia a sostegno del candidato sindaco Radice

Legnano e Altomilanese, 28 Settembre 2020 ore 09:56

Legnano il 4 e 5 ottobre è chiamata nuovamente alle urne per eleggere il nuovo sindaco. La scelta è tra Toia e Radice. Dalla parte di quest’ultimo anche “Legnano Cambia”.

Elezioni comunali, Legnano Cambia a sostegno del candidato sindaco Radice

“Abbiamo partecipato al primo turno delle amministrative sostenendo la candidatura a sindaco di Franco Brumana con entusiasmo e convinzione, per promuovere quel cambiamento del quale crediamo la nostra città abbia bisogno.
In tanti ci avete dato fiducia e di questo siamo onorati e riconoscenti, ma altri due candidati hanno ottenuto maggiori consensi conquistando il diritto di accedere al ballottaggio.
Abbiamo auspicato la formazione di una coalizione ampia a sostegno di Lorenzo Radice, con la definizione di apparentamenti che avrebbero favorito l’identificazione delle liste collegate da parte degli elettori.
Purtroppo però questo non è avvenuto e la situazione attuale richiede un impegno ancora maggiore da parte di tutte le forze in campo finalizzata a suggerire ai cittadini il voto per Radice in modo chiaro ed efficace.
Legnano Cambia è nata per il cambiamento e promuoverà, coerentemente con quanto affermato più volte nei mesi passati, il candidato che possa consentire a Legnano di voltare pagina con lo stesso spirito che ha animato il Comitato Legalità, al di là delle ideologie e delle bandiere.
Sosteniamo quindi Lorenzo Radice senza condizioni ne’ contropartite, nella consapevolezza che questa sia la scelta giusta per il bene della città, confermando inoltre la disponibilità a contribuire attivamente con spunti di integrazione programmatica in corso di legislatura.
La scelta del prossimo sindaco è di cruciale importanza per Legnano, abbiamo il dovere morale di promuovere la discontinuità con la passata amministrazione e possiamo farlo soltanto attraverso il nostro voto”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia