Menu
Cerca

Elezioni amministrative l'opposizione si prepara

Mentre il centrodestra discute sul candidato sindaco, l'opposizione annuncia di star lavorando insieme per le prossime elezioni amministrative

Elezioni amministrative l'opposizione si prepara
Politica 25 Ottobre 2017 ore 18:01

Non ci sono solo gli screzi tra il sindaco Ambrogio Crespi e il commissario di Forza Italia Fabiano Lorenzin. Anche l'opposizione lavora in vista delle elezioni amministrative.

Al lavoro verso le elezioni amministrative

Manca sempre meno al voto e se ancora è presto per le discese ufficiali in campo, i diversi gruppi politici iniziano a mettere a punto tattiche e alleanza per le elezioni amministrative dell'anno prossimo. Tra questi, ovviamente, chi oggi sede in consiglio comunale. "Ci stiamo incontrando", fa sapere il consigliere ed ex candidato di Proposta Civica-Pd Mariolina Ciantia. E il riferimento è ai colleghi Bruno Zoccola (Lista Civica per Venegono) e Roberto Restelli (Bene in Comune). A loro poi si potrebbe aggiungere un altro ex candidato sindaco, Fabio Muraro di Impegno per Venegono, che si sarebbe avvicinato al Pd e con il quale ci sarebbero possibilità di collaborazione.

Insieme per vincere

Guardando ai numeri delle elezioni amministrative del 2013, le tre liste unite potrebbero contare su un bacino di 1711 voti, contro gli 816 che quell'anno valsero la vittoria di Ambrogio Crespi con Lega Nord e Forza Italia. E il divario aumenterebbe se a questi si sommassero anche i 390 voti presi da Muraro.

Fuori i partiti

L'idea sarebbe quella di un'alleanza civica, con una promessa: "Niente ordini di partito", fa sapere sempre Ciantia che però è del Pd: "Manterremo le nostre identità. Ma chiunque sarà poi chiamato nelle liste o a candidarsi sindaco dovrà avere bene in mente che prima c'è il paese. Questo fu uno dei punti forti della lista che creai nel '99, e lo dovrà essere ancora. Altrimenti si perde il legame col Comune, e si perdono le competenze che in questi anni di opposizione hanno dimostrato di valere".

Gli altri gruppi

Sempre in vista delle elezioni amministrative, sembra probabile che non saranno solo due i candidati. Il Movimento 5 Stelle, che nel 2013 perse il treno della tornata elettorale, potrebbe comparire per la prima volta sulle schede di Venegono Superiore. Non è poi da escludersi una nuova discesa in campo di Riccardo Pellegrini che l'ultima volta si presentò (dopo le dimissioni da consigliere che segnarono la fine dell'Amministrazione Brianza) con Venegono Sociale raccogliendo 308 voti. E ci sono anche Franco Bonacci e Onofrio Pirrone, ex assessori, ex Forza Italia  oggi in opposizione e fondatori di Con Venegono. Questi alcuni mesi fa avevano aperto ad altre realtà "che intendono impegnarsi per il bene del paese lasciando fuori i partiti".