Politica
Scuola media

Due aule in più per la Dante Alighieri

La Giunta di Legnano ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica: via libera all'ampliamento dell'istituto di via Robino.

Due aule in più per la Dante Alighieri
Politica Legnano e Altomilanese, 07 Novembre 2022 ore 16:22

In arrivo due nuove aule per la scuola media Dante Alighieri di Legnano.

Due aule in più per la scuola media di via Robino

L’intervento, dell’importo di 800mila euro, è interamente finanziato con fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza.
Nell’ottica di una riorganizzazione completa tra aule didattiche e aule per laboratori, la scuola di via Robino ha manifestato la necessità di un ampliamento dell'edificio. Il progetto, condiviso con l'istituto, prevede la realizzazione delle due nuove aule (per una superficie complessiva di circa 100 metri quadrati) sull’ala didattica di nord ovest dell’edificio. Oltre alla sistemazione di tutte le finiture e gli impianti delle aule e del corridoio antistante, è prevista la risistemazione esterna dei percorsi e del verde, con la creazione del marciapiede intorno all’ampliamento. Saranno inoltre riqualificati anche altri spazi interni alla scuola per 400 metri quadrati complessivi. In particolare, come richiesto dalla scuola,  saranno riqualificati sei blocchi di servizi igienici che versano in condizioni di degrado, con interventi di riqualificazione energetica (relamping led) e con la sostituzione dell’impiantistica sanitaria con componenti idonee al risparmio idrico. A livello di opere edili, sono previste la sostituzione di pavimenti, controsoffitti, rivestimenti e tinteggiature.

Due aule in più per la Dante Alighieri
La piantina che evidenzia il posizionamento delle nuove aule

"In totale investiamo quasi un milione e 300mila euro"

"Continuiamo nel lavoro di predisposizione dei documenti per gli interventi finanziati con risorse del Pnrr e che interessano strutture scolastiche e sportive - commenta l’assessore alle Opere pubbliche Marco Bianchi (nella foto di copertina) - In questo caso interveniamo su una scuola, la Dante Alighieri, per cui abbiamo già approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica di riqualificazione energetica dell’edificio. Si tratta di un lavoro da 480mila euro che consiste nel rifacimento delle facciate e nella realizzazione dell’impianto fotovoltaico sul tetto dell’edificio. In tutto, quindi, investiamo quasi un milione e 300mila euro per modernizzare e rendere sostenibile un edificio bisognoso di interventi nei suoi ambienti interni, di aggiungere spazi per l’attività didattica e di abbattere i consumi energetici".

Seguici sui nostri canali