Da Magenta

"Detrazione per le rette delle paritarie"

Lo propone  Luca Del Gobbo, consigliere regionale di Noi con l'Italia ed e sindaco di Magenta. 

"Detrazione per le rette delle paritarie"
Politica Magenta e Abbiategrasso, 06 Aprile 2020 ore 09:05

"Detrazione per le rette delle paritarie". Lo ha rilanciato  Luca Del Gobbo, consigliere regionale di Noi con l'Italia e sindaco di Magenta.

Del Gobbo: "Detrazione per le rette delle paritarie"

"Per le famiglie, Regione Lombardia si è mossa subito. Adesso lo faccia concretamente anche lo Stato, che ha strumenti e possibilità economiche di gran lunga superiori. La proposta fatta al governo dall'onorevole Maurzio Lupi di riconoscere la detraibilità delle rette scolastiche per i nuclei con figli iscritti agli istituti paritari è ottima. Sarebbe un sostegno concreto, che porrebbe finalmente sullo stesso piano i fruitori delle scuole statali e paritarie, entrambe di natura pubblica. Purtroppo, l'iniziativa è stata respinta dalla componente grillina a Roma”.

"Riconoscete il peso sulle spalle delle famiglie"

“Non stiamo chiedendo di fare un regalo a nessuno, ma di riconoscere che sulle spalle di certe famiglie ricade un peso ingente Famiglie che hanno pagato le tasse, costrette a farlo una seconda volta con la retta scolastica, ora una terza per le baby sitter, i sussidi tecnologici per le lezioni a distanza, senza contare il rischio per la perdita di lavoro”.

"Pari dignità"

Del Gobbo entra nei dettagli della sua proposta.

“Il valore delle rette pagate per i mesi di chiusura delle scuole paritarie sia detratto integralmente. Sarebbe un riconoscimento di valore e di pari dignità verso un servizio che è pubblico e verso chi lo usufruisce. Su questo tema, mi riprometto di presentare un ordine del giorno in Consiglio regionale affinché il presidente Fontana e la nostra Giunta aprano al più presto un'interlocuzione col governo e lo convincano a imboccare questa strada di giustizia sociale”.

VAI ALLA HOME