Menu
Cerca
"Opera inserita nel piano nazionale, ringraziamo Toninelli"

De Rosa (M5S): “Raddoppio Albairate-Abbiategrasso entro il 2026”

Il consigliere regionale: “La tratta ferroviaria raddoppia: c'è la previsione di finanziamento nel piano nazionale di ripresa. E bisogna ringraziare Toninelli”

De Rosa (M5S): “Raddoppio Albairate-Abbiategrasso entro il 2026”
Politica Magenta e Abbiategrasso, 11 Febbraio 2021 ore 11:35

Il consigliere regionale: “La tratta ferroviaria raddoppia: c'è la previsione di finanziamento nel piano nazionale di ripresa. E bisogna ringraziare Toninelli”

De Rosa (M5S): “Raddoppio Albairate-Abbiategrasso entro il 2026”

Il raddoppio dei binari tra Albairate e Abbiategrasso si farà entro il 2026. E' l'annuncio del capogruppo dei Cinque Stelle in Consiglio regionale, Massimo De Rosa: “Fra gli interventi che il piano nazionale di ripresa e resilienza prevede di finanziare c’è il raddoppio della linea ferroviaria Albairate-Abbiategrasso”

“Un'opera che il territorio attende da anni”

“Si tratta di un’opera che il territorio attende da anni, per la realizzazione della quale mi sono battuto fin dalla scorsa legislatura, durante il mio mandato in Parlamento. Oggi vediamo il compimento di questo lungo percorso, grazie al lavoro dell’ex ministro alle Infrastrutture e Trasporti Danilo Toninelli. È stato lui a ottenere lo studio di fattibilità, che oggi ha portato alla programmazione dell’intervento. Oggi tutti coloro i quali si spellano le mani, nel tentativo di intestarsi questo risultato, dovrebbero avere l’onestà intellettuale di riconoscere come dopo anni di immobilismo e no, la situazione è stata sbloccata dal M5S”, spiega De Rosa.

“Queste sono le opere dalle quali ripartire”

Conclude il pentastellato: “Per il Movimento Cinque Stelle queste sono le opere dalle quali ripartire. Quelle davvero utili per i cittadini, quelle richieste da anni dai territori e inserite in un contesto di sviluppo sostenibile. Questi i cantieri che devono essere aperti, grazie alle risorse ottenute dell’ex presidente Conte in Europa”