Un sostegno

Dal Comune un contributo agli asili nido privati

Lo stanziamento varato dall'Amministrazione di Rho ammonta a 26mila euro

Dal Comune un contributo agli asili nido privati
Rhodense, 30 Ottobre 2020 ore 18:53

Un aiuto economico per gli asili nido privati penalizzati dalle restrizioni del Covid-19: è quello varato dall’Amministrazione comunale di Rho

Un contributo per gli asili nido privati

Lo stan approvato dall’Amministrazione comunale di Rho guidata da Pietro Romano per i servizi rivolti ai piccolissimi, dagli 0 ai 3 anni, ammonta a 26mila euro

“I mesi di chiusura per il lockdown e la ripresa, con restrizioni e adeguamenti necessari per contenere la diffusione del Covid-19, hanno messo in seria difficoltà gli asili nido – afferma l’assessora ai Servizi Scolastici, Valentina Giro  Consapevoli del ruolo educativo svolto da queste strutture e dell’importanza che rivestono per le famiglie, abbiamo voluto sostenerle in modo concreto, destinando, per la prima volta, un contributo economico ai nidi privati. Stiamo attraversando un momento di grande incertezza dovuto alla crescita dei contagi, per questo abbiamo voluto dare un segnale ai servizi rivolti alla prima infanzia”.

Il contributo previsto dall’Amministrazione di Rho è di 105 euro per ciascuno dei 250 posti disponibili negli asili, micronidi e nidi famiglia a gestione privata. Il contributo si aggiunge a quello predisposto da Regione Lombardia, che prevede 95 euro di indennizzo a bambino per asili nido e strutture dalla prima infanzia, pubbliche e private.

TORNA ALLA HOME PAGE 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia