Crisi di Giunta a Cuggiono: Perletti revoca le deleghe a Vener

Il sindaco di Cuggiono, Maria Teresa Perletti (Lega), ha tolto le deleghe al suo vice, Cristian Vener: ecco i motivi e le ipotesi sul futuro.

Crisi di Giunta a Cuggiono: Perletti revoca le deleghe a Vener
Politica Legnano e Altomilanese, 04 Giugno 2019 ore 17:47

Crisi di Giunta a Cuggiono: il sindaco Maria Teresa Perletti ha deciso e ha tolto le deleghe al suo vice, Cristian Vener.

Crisi di Giunta: cos'è successo

Terremoto nella Giunta di centrodestra di Cuggiono. Il sindaco Maria Teresa Perletti (Lega) ha revocato tutte le deleghe a Cristian Vener che era assessore a Vigilanza, Commercio e Sviluppo di Castelletto, oltre che vicesindaco. I contrasti erano ormai evidenti e il punto di rottura é stata la decisione da parte di Vener di sospendere i lavori di viabilità in largo Borghi e l'aver abbandonato il consiglio comunale in cui la maggioranza era chiamata a rispondere ad una interrogazione del gruppo di minoranza Cuggiono Democratica proprio sull'intervento di largo Borghi.

Quale futuro?

Troppe iniziative personali che hanno portato Perletti alla revoca delle deleghe perché il sindaco sottolinea che bisogna essere squadra e lavorare tutti insieme. Vener é un indipendente vicino all'area di Forza Italia, di recente ha aderito al gruppo Noi Repubblicani. Ci sarà una crisi o gli altri gruppi della coalizione chiederanno solo un rimpasto di Giunta?

TORNA ALLA HOME E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE.