Cerro Maggiore

Coronavirus, Airoldi: "Negozi e farmacie portino la spesa a casa degli anziani"

L'appello del politico di Cerro Maggiore (Progetto Comune-Udc) in aiuto della fascia debole della comunità

Coronavirus, Airoldi: "Negozi e farmacie portino la spesa a casa degli anziani"
Politica Legnano e Altomilanese, 09 Marzo 2020 ore 11:33

Coronavirus, la proposta arriva dal politico di Cerro Maggiore Alex Airoldi oggi membro della lista Progetto Comune-Udc.

Coronavirus, l'appello di Airoldi

"I negozi e farmacie si rendano disponibili a portare a casa degli anziani spesa e beni di prima necessità". E' l'appello rivolto ai commercianti di Cerro Maggiore da parte di Alex Airoldi, membro della lista Progetto Comune-Udc. "Il mio vuole essere un invito e appello a tutti i nostri commercianti, mi rivolgo a tutti, dagli alimentari alle farmacie - annuncia Airoldi - Occorre favorire la tutela dei nostri anziani. Per questo chiedo che si rendano tutti disponibili a consegnare la spesa di generi di prima necessità (qualcuno già lo fa) con anche acquisti modesti. Come amministratore del gruppo facebook Sei di Cerro se mi rendo sin da ora disponibile a pubblicare l'elenco di chi vorrà aderire a questo appello. Ora come non mai, i negozi di vicinato hanno e aumentano il proprio ruolo sociale".

TORNA ALL'HOMEPAGE PER LE ALTRE NOTIZIE