Menu
Cerca

Consiglio comunale dei bambini, riparte l'avventura

Consiglio comunale dei bambini, riparte l'avventura
Politica Legnano e Altomilanese, 19 Ottobre 2018 ore 19:27

Consiglio comunale dei bambini di Rescaldina.

Consiglio comunale dei bambini, si riparte

Consiglio comunale dei bambini: è ripartito giovedì 18 ottobre l'organismo formato da bambini per proporre suggerimenti e iniziative alla giunta. Il progetto è partito lo scorso anno scolastico per far emergere le problematiche più sentite dai più piccoli esposte durante il Consiglio comunale aperto del 26 maggio. Tutto nell'ambito dell'iniziativa "Città a misura di bambino", a cui ha aderito il Comune di Rescaldina entrando a far parte della rete internazionale promossa dall'Istituto di scienze e tecnologie della cognizione del Cnr di Roma.
Anche quest'anno il baby Consiglio sarà composto da un bambino e una bambina per ciascuna delle classi quarte e quinte delle scuole Alighieri e Manzoni. Saranno in carica due anni: ogni anno escono i bimbi che hanno terminato la quinta ed entrano quelli che iniziano la quarta.

La struttura

Il Consiglio sarà coordinato dall'operatore culturale Matteo Pezzoni, dalla giovane leva civica Alessia Colombo e dalla volontaria Caterina Marabini. Quest'anno si partirà dalle osservazioni già emerse per approfondire le tematiche ed elaborare proposte concrete insieme agli esperti dei vari settori. Oltre alle proposte, sarà lo stesso baby Consiglio a deliberare la struttura del regolamento che sarà portato nel Consiglio comunale (dei grandi) nei prossimi mesi. Il lavoro svolto sarà presentato l'11 maggio in una seduta aperta.

Il commento

"Crediamo fortemente in questo progetto - afferma l'assessore alla Cultura e Istruzione Elena Gasparri -: la città deve essere un luogo da vivere e, per esserlo, deve innanzitutto essere accessibile, bello e sicro. E' fondamentale ascoltare le idee e proposte dei bambini, accogliere il loro sguardo per non perdere di vista cosa è davvero importante".

Torna all'home page di Settegiorni per le altre notizie