Menu
Cerca

Commissione Ospedale, nulla di fatto: si aspetta il Direttore Generale

Problemi sul tavolo ma nessuno per darvi risposte. La commissione Ospedale a Tradate si aggiorna a quando sarà disponibile il dg Bravi.

Commissione Ospedale, nulla di fatto: si aspetta il Direttore Generale
Politica Saronno, 26 Giugno 2018 ore 15:41

Appuntamento a vuoto quello di ieri sera a Tradate per la Commissione Ospedale.

Commissione Ospedale, tante domande ma nessuno può rispondere

C'erano quasi tutti ieri nella Sala del Gonfalone del Municipio di Tradate. Consiglieri di maggioranza, di minoranza, i loro tecnici, rappresentanti delle Rsu, dipendenti e associazioni. Tutti presenti per parlare dei problemi del Galmarini e cercare di capire le possibilità per il futuro nella Commissione urgente richiesta dal consigliere di Pit 2.0 Laura Cavalotti. Ma all'incontro mancava proprio chi poteva dare le risposte. Il Direttore Generale dell'Asst Sette Laghi Callisto Bravi, assente per via di altri impegni, e il Direttore Sanitario del presidio tradatese Brunella Mazzei, in ferie.

I problemi

I problemi sono tanti e ben conosciuti. Tutti ruotano intorno al grande assente del Galmarini, il personale. Tanti i medici che negli ultimi anni hanno lasciato le mura dell'ospedale Tradatese, pochi quelli che gli sono subentrati. E il futuro, nonostante i bandi di concorso che da Varese ricordano essere stati aperti, sembra sempre meno roseo, tra pensionamenti e richieste di trasferimento. Dovuti questi, almeno in parte, alle condizioni sempre più difficili in cui medici e infermieri sono costretti a lavorare, tra turni massacranti e buchi da tappare.

"Ci stiamo muovendo nelle sedi opportune"

Nonostante l'assenza di Bravi e Mazzei e i timori sull'ospedale, l'Amministrazione assicura di essere "sul pezzo". "La situazione è nota a tutti - ha dichiarato il vicesindaco e assessore al Sociale Franco Accordino - A chiunque tra i presenti, al sindaco Dario Galli e ai vertici regionali. Siamo in continuo contatto con loro, e con il consigliere regionale presidente della Commissione Sanità Emanuele Monti, per portare con forza la situazione dell'ospedale di Tradate ai tavoli regionali. Il sindaco ha già invitato Monti a partecipare alla prossima riunione di Giunta, e in una prossima commissione discuteremo insieme su cosa si è deliberato e deciso di fare.  Il problema del personale non è solo tradatese così come quello dei Pronto Soccorso. Poche settimane fa quelli di Gallarate e Varese sono arrivati al collasso, costringendone la chiusura e dirottando qui tutti i pazienti".