Menu
Cerca

Circo multato: "Grazie Arma, vergogna per il sindaco"

Il Movimento cento per cento animalisti ringrazia i carabinieri e attacca di nuovo il sindaco Fagioli per non essere intervenuto.

Circo multato: "Grazie Arma, vergogna per il sindaco"
Politica Saronno, 19 Ottobre 2019 ore 15:48

 

Dopo il blitz dei carabinieri al circo Orfei di Saronno, il Movimento cento per cento animalisti  torna ad attaccare l'Amministrazione Fagioli.

"Grazie carabinieri"

I circensi del circo Orfei sono stati multati pesantemente e la loro attività è stata sospesa. "In un primo momento abbiamo pensato che l'azione fosse opera del sindaco Fagioli, niente da fare, sono stati i Carabinieri ad irrompere e far rispettare la legge nel tendone". L'associazione centro per cento animalisti ringraziano i carabinieri:  "In zona sono sempre stati molto attenti sulle tematiche Animaliste, al contrario dell'amministrazione saronnese".

Basta circhi in città

Gli animalisti avevano contestato il circo già all'alba del suo insediamento in città attaccando il comune. "A Saronno non soltanto vengono accolti amichevolmente, ma vengono autorizzati anche evento come la sagra di Sant'Antonio, dove anche quest'anno saremo presenti in sinergia con altri gruppi animalisti, con animali tenuti in mostra e fatti sfilare senza alcun riguardo". E invitava l'amministrazione: "Se è vero che un comune non può vietare ad un circo di sostare sul territorio, può almeno vigilare sul rispetto delle norme".

 L'attacco al sindaco

Gli animalisti attaccano il  sindaco di Saronno: "Ha dimostrato ancora una volta che alla sua giunta degli Animali e del lavoro in nero se ne frega, i circensi l'hanno fatta sotto il naso al primo cittadino di Saronno"

 

"Spesso abbiamo ribadito che se un sindaco non può impedire l'attendamento ai circensi, può rendere la vita difficile con la burocrazia agli sfruttatori di animali, nel caso specifico anche allo sfruttamento di uomini, ulteriore vergogna costante confermata dai circensi. Ma il sindaco di Saronno evidentemente se ne frega di tutto, anche dell'illegalità che potrebbe essere facilmente smascherata, basterebbe onorare il proprio compito", hanno ribadito in una nota i militanti del movimento centro per cento animalisti .

"Grazie ancora ai carabinieri per il loro splendido lavoro, vergogna invece a chi poteva intervenire e si è girato dall'altra parte".

PUOI LEGGERE ANCHE: https://primamilanoovest.it/attualita/movimento-centopercentoanimalisti-la-sagra-del-santo-saronno/

Lavoro nero: multato il circo Orfei a Saronno