Cerro, elezioni: Piera Landoni lancia il concorso Walter Tobagi

Il candidato sindaco di "Bene Comune" pensa a un concorso per giornalisti e giovani in ricordo di Tobagi.

Cerro, elezioni: Piera Landoni lancia il concorso Walter Tobagi
Politica Legnano e Altomilanese, 25 Maggio 2018 ore 20:36

L'idea di Piera Landoni.

Piera Landoni in ricordo di Walter Tobagi

Il candidato sindaco della lista civica "Bene Comune" Piera Landoni lancia il concorso per giornalisti e giovani in ricordo di Walter Tobagi, giornalista ucciso dal terrorismo il 28 maggio 1980 e che riposa nel cimitero di Cerro Maggiore.
"Quando abbiamo pensato a questo concorso mi è venuto subito in mente il messaggio di Papa Francesco per l'ultima Giornata mondiale delle comunicazioni sociali - dichiara Landoni -, in particolare quando ha detto: 'Vorrei che questo messaggio potesse raggiungere e incoraggiare tutti coloro che, sia in ambito professionale che nelle relazioni personal, ogni giorno macinano tante informazioni per offrire un pane fragrante e buono a coloro che si alimentano dei frutti della loro comunicazione. Vorrei esortare tutti a una comunicazione costruttiva che, nel rifiutare i pregiudizi verso l'altro, favorisca una cultura dell'incontro grazie alla quale si possa imparare e guardare la realtà con consapevole fiducia. Ecco, Tobagi, è stato un esempio, fino al martirio, di un modo di fare giornalismo costruttivo e teso al vero della notizia. Vogliamo questo concorso per favorire una cultura dell'incontro tra chi vive e chi legge, tra nuove e vecchi generazioni di cronisti".
"Il concorso - aggiunge il capolista e giornalista Alessandro Rizzo - potrà avere diverse sessioni e premi come, ad esempio, un premio dedicato al giornalismo tradizionale, uno a quello on line e non solo. Sarebbe interessante offrire un riconoscimento agli studenti che hanno il desiderio di diventare cronisti del loro tempo. Potremmo chiedere collaborazione al giornale di Tobagi, alla Scuola di giornalismo dell'Università degli studi di Milano e, soprattutto, ai giornalisti locali, questi ultimi potrebbero formare l'ossatura della giuria".

Gli altri schieramenti in campo

Oltre a Landoni corrono alle elezioni del 10 giugno la lista civica "Noi con Teresina Rossetti" dell'ex sindaco Teresina Rossetti, la lista civica "Insieme con Antonio Lazzati" dell'altro ex primo cittadino Antonio Lazzati, la lista civica "Progetto Comune" di Alex Airoldi, il Movimento 5 Stelle di Edoardo Martello, la lista "Centrodestra unito" di Nuccia Berra e la lista civica "Noi per Cerro e Cantalupo-Casapound" di Fabio Tomasoni.