L'inchiesta

Caso camici, Del Gobbo sostiene Fontana

L'ex sindaco di Magenta difende il lavoro in Regione: "Lavoriamo per la piena autonomia regionale".

Caso camici, Del Gobbo sostiene Fontana
Magenta e Abbiategrasso, 28 Luglio 2020 ore 08:29

Caso camici, Del Gobbo sostiene Fontana. “Andiamo avanti a lavorare con il presidente Fontana, per vincere le due sfide che abbiamo davanti: rilanciare la Lombardia come motore economico del Paese e dare attuazione concreta all’autonomia regionale”,  dichiara in aula Luca Del Gobbo, capogruppo di Noi con l’Italia in Consiglio regionale  ed ex sindaco di Magenta, durante il dibattito sull’indagine aperta dalla magistratura nei confronti di Attilio Fontana per le forniture di camici sanitari da parte della società Dama Spa.

Caso camici, Del Gobbo sostiene Fontana

“C’è stato un attacco durissimo e inspiegabile nei confronti di questa regione – ha continuato Del Gobbo – proprio nel momento più delicato e critico della gestione della pandemia. Calcoli elettorali hanno spinto alcune forze politiche ad accanirsi contro un’amministrazione che ha fatto fronte ad uno tsunami sanitario, mettendo in campo le proprie strutture di eccellenza. Mentre Fontana e la sua giunta lavoravano per dare risposte ai cittadini, qualcuno tentava di gettare discredito”.

“Al lavoro per la piena autonomia regionale”

Sul presidente della Regione, Del Gobbo è chiaro: “Ho avuto l’onore di conoscerlo come sindaco di Varese e come presidente di Anci Lombardia e ora come governatore. Un uomo che ha sempre mostrato un alto senso delle istituzioni, integerrimo, preparato, con un instancabile spirito di servizio. Il gruppo di Noi con l’Italia è sempre stato e rimane al suo fianco per vincere le sfide del rilancio economico dei nostri territori e per arrivare, finalmente, ad una piena autonomia regionale, che darebbe ancora più forza nella capacità di risposta ai cittadini”.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia