Menu
Cerca
Nervi tesi

Caso Asm, i sindaci del Magentino riconfermano il presidente

Caso Asm, dall'azienda sottolineano che i sindaci del Magentino hanno riconfermato la fiducia al presidente, l'avvocato Elisabetta Lanticina.

Caso Asm, i sindaci del Magentino riconfermano il presidente
Politica Magenta e Abbiategrasso, 06 Febbraio 2021 ore 09:03

Caso Asm, dall'azienda sottolineano che i sindaci del Magentino hanno riconfermato la fiducia al presidente, l'avvocato Elisabetta Lanticina.

Caso Asm: in attesa della nomina dei 3 nuovi consiglieri

Nelle prossime settimane, una volta espletate le procedure di legge, l’Assemblea dei 10 Comuni soci dell’Asm (Azienda Speciale Multiservizi) di Magenta provvederà alla nomina dei nuovi 3 consiglieri di amministrazione che affiancheranno la presidente, l'avvocato Elisabetta Lanticina, nel lavoro di consolidamento e di rilancio delle attività aziendali.

Le parole dell'azienda

Hanno scritto in una nota dall'azienda:

"Il Comitato di Indirizzo Strategico e di Controllo Analogo, alla presenza dei 10 sindaci rappresentanti dei Comuni soci di Asm, si è riunito l’altra sera presieduto dalla dottoressa Chiara Calati, sindaco di Magenta. La fiducia e il sostegno manifestati dalla sindaco Chiara Calati verso l’operato della presidente, avvocato Elisabetta Lanticina, ha trovato l’unanime condivisione di tutti gli altri sindaci presenti alla seduta. Il Comitato Strategico, come previsto, ha provveduto a ratificare la presa d’atto delle dimissioni dei consiglieri uscenti".

I documenti presentati

"La presidente di Asm Elisabetta Lanticina ha presentato al Comitato Strategico sia il Budget di previsione 2021 dell’ASM, sia il Piano di Investimenti 2021-23 - hanno continuato dall'azienda - I due importanti atti amministrativi verranno sottoposti all’approvazione dell’Assemblea dei soci dell’Asm Srl. Dai due importanti atti amministrativi emerge chiaramente la indiscussa solidità patrimoniale e finanziaria dell’Azienda Speciale Multiservizi che oggi rappresenta la ‘banca dei servizi’ del Comune di Magenta, Marcallo Con Casone, Mesero, Corbetta, Robecco Sul Naviglio, Santo Stefano Ticino, Bernate Ticino, Boffalora Sopra Ticino, Ossona e Cuggiono. La costante crescita dell’Azienda Multiservizi del magentino è una realtà consolidata, tant’è che, con l’acquisizione di nuovi servizi pubblici, ha anche in programma l’assunzione di altri 14 dipendenti che andranno ad aggiungersi ai 24 attualmente in organico".