Canegrate: Il sindaco Colombo accusa il suo predecessore, Sostiene il centrodestra perchè non ho assunto un suo parente

Canegrate: Il sindaco Colombo accusa il suo predecessore, Sostiene il centrodestra perchè non ho assunto un suo parente
04 Giugno 2017 ore 13:26

L’attuale sindaco di Canegrate Roberto Colombo attacca l’ex primo cittadino Cassani per il sostegno di quest’ultimo al centrodestra. <E’ arrabbiato con me perchè quando ero presidente del consorzio non ho assunto un suo parente. Ma a me piace fare le cose in modo regolare>. Pesantissima l’accusa di Colombo nei confronti di Cassani. Mi sono chiesto ha proseguito Colombo – perchè Cassani preferisca uno come Conti, poco conosciuto a Canegrate e che nel 2011 si candidava ancora alle amministrative di Nerviano, che giustamente considera il suo paese del cuore, visto che lì è cresciuto, al sottoscritto. Io, nato e cresciuto a Canegrate, che ho governato assieme a lui, facendogli anche da vice-sindaco. Io che l’ho sempre sostenuto lealmente, sostituendolo in un momento molto delicato per la sua salute. Non vorrei, ma sicuramente non è così, che Cassani sia ancora arrabbiato con me perchè durante il periodo in cui ho diretto il consorzio delle acque, non ho assunto un suo parente nonostante le continue sollecitazioni avute. Ma io sono abituato a rispettare le leggi e le regole. Alle accuse Cassani ha risposto in questo modo: Penso che chiunque parli con i canegratesi ricordi con piacere quel periodo da noi governato. Alle accuse di voler favoritismi per un mio parente non so quasi cosa rispondere. In un momento di difficoltà mi sono solo attivato per aiutare un membro della mia famiglia mandando in giro curriculum,niente di strano o di losco. 


Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia