Legnano

Buoni spesa, via alle manifestazioni di interesse da parte degli esercizi commerciali

I negozi interessati ad aderire a questo sistema di vendita possono farsi avanti a partire da oggi 1 aprile.

Buoni spesa, via alle manifestazioni di interesse da parte degli esercizi commerciali
Politica Legnano e Altomilanese, 01 Aprile 2020 ore 11:42

Buoni spesa per la crisi dovuta al Coronavirus: a partire da oggi, mercoledì 1 aprile 2020, i negozi di Legnano che vogliono convenzionarsi devono fare la propria manifestazione di interesse.

Buoni spesa per l'acquisto di generi alimentari di prima necessità

Domenica 29 marzo il capo del Dipartimento della Protezione civile ha emanato l’ordinanza 658 con cui sono state stanziate risorse a favore dei Comuni per sostenere soggetti (persone fisiche) in difficoltà economica derivante dalla crisi prodotta dal Covid-19. Infatti, la citata ordinanza dispone il trasferimento di 400 milioni di euro a favore dei Comuni italiani. Al Comune di Legnano sono stati assegnati 320mila euro. I Comuni dovranno utilizzare le risorse esclusivamente per 'solidarietà alimentare', cioè per erogare buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari ovvero per la distribuzione di generi di prima necessità.

Il Comune ha scelto di affidarsi alla ditta Pellegrini

Il Comune di Legnano, come previsto dall’articolo 2 comma 5 dell’0rdinanza, si avvale di una azienda privata (Pellegrini spa) quale soggetto idoneo alla realizzazione e distribuzione dei buoni spesa presso esercizi appositamente convenzionati. "Gli esercizi commerciali al dettaglio di generi alimentari di largo consumo, siti a Legnano e interessati ad aderire al suddetto sistema di vendita, potranno convenzionarsi direttamente con il soggetto incaricato dal Comune, inviando manifestazione di interesse all’indirizzo mail servizio.convenzioni@gruppopellegrini.it da mercoledì 1 aprile - spiega l'Amministrazione - Saranno presi in esame prioritariamente gli operatori commerciali in grado di erogare la più diversificata fornitura di generi alimentari".

A breve sul sito del Comune un elenco dei negozi convenzionati

"In tempi molto brevi sarà pubblicato sul portale del Comune l’elenco degli esercizi commerciali dove potere utilizzare i buoni spesa - prosegue l'Amministrazione - Per ottenere i buoni dovrà essere presentata una richiesta, comprensiva di autocertificazione, tramite un modulo che sarà pubblicato sul sito del Comune. Il recapito e-mail cui indirizzare tale modulo sarà comunicato entro pochi giorni, così da consentire la tempestiva fruibilità delle agevolazioni".

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE