Menu
Cerca
coronavirus

Borghetti: "I tamponi devono essere in carico al servizio sanitario"

E' stato inoltre chiesto un prezzo di riferimento per i test sierologici

Borghetti: "I tamponi devono essere in carico al servizio sanitario"
Politica 19 Maggio 2020 ore 15:27

Borghetti e altri consiglieri del Pd hanno chiesto che i  tamponi siano in carico al servizio sanitario.

Borghetti: "I tamponi devono essere in carico al servizio sanitario"

Carlo Borhetti, Vice Presidente del Consiglio Regionale, insieme a Fabio Pizzul, Gain Antonio Girelli, Maria Rozza, Samuele Astuti, Antonella Forattini e altri consiglieri regionali Pd, ha chiesto a Fontana e Gallera che i tamponi per appurare la positività o meno al Coronavirus siano tutti in carico al servizio sanitario regionale, non lasciandone nessuno a spese dei cittadini lombardi. E' stato inoltre chiesto un prezzo di riferimento per i test sierologici. "Altre Regioni fanno già così per entrambe le cose. È una questione di sanità pubblica!"

Le parole di Borghetti

"Per la Fase 2 è necessario scovare tutti i positivi asintomatici che ancora dovessero essere in giro. E' fondamentale e la Lombardia ha concretamente la possibilità di fare più tamponi ingaggiando tutti i laboratori in grado di processarli, con tutti i tipi di macchinari e reagenti disponibili. Poco fa abbiamo depositato la mozione urgente in Aula, nella seduta ora in corso del Consiglio Regionale. La maggioranza deve consentirci di votarla: le mozioni urgenti si discutono, previa ammissione alla discussione, alla fine dei lavori ordinari, oggi prevista per le 19. Vedremo."

TORNA ALLA HOME