Bonfiglio lascia la Lega e va in Fratelli d'Italia

Magenta: la capogruppo leghista cambia partito, ma resta in aula come indipendente.

Bonfiglio lascia la Lega e va in Fratelli d'Italia
Politica Magenta e Abbiategrasso, 30 Gennaio 2020 ore 09:34

Stefania Bonfiglio lascia la Lega e va in Fratelli d'Italia. A Magenta, un'altra tegola per la maggioranza di Chiara Calati, dopo i tira e molla con il gruppo consiliare di Noi con l'Italia.

Bonfiglio lascia la Lega

La capogruppo leghista, 32 anni, lascia la Lega, ma resta in Consiglio comunale come indipendente. All'origine della sua scelta una mancata condivisione della politica nazionale del Carroccio.

Entra in Fratelli d'Italia

Bonfiglio ha comunicato di rinunciare al fazzoletto verde martedì, mentre è di mercoledì sera la notizia che aderisce a Fratelli d'Italia, continuando di fatto a sostenere la maggioranza e la Giunta Calati. Un cambio di casacca che, però, potrebbe destabilizzare gli equilibri interni: la notizia, infatti, ha sorpreso un po' tutti in casa del Carroccio. Bonfiglio era infatti una delle giovani promesse padane, tanto che dopo la vittoria elettorale fu in odore di promozione in Giunta, cosa che poi, però, sfumò, non senza qualche malumore.