Politica
Abbiategrasso

Ballottaggio sempre più in bilico

Il candidato di Abbiategrasso Luigi Alberto Tarantola ha annunciato che appoggerà il centrosinistra di Alberto Fossati in vista del voto di domenica

Ballottaggio sempre più in bilico
Politica Magenta e Abbiategrasso, 23 Giugno 2022 ore 09:38

A pochi giorni dal ballottaggio di Abbiategrasso il candidato Luigi Alberto Tarantola rimischia le carte. Il leader del polo civico ha infatti deciso di appoggiare il candidato sindaco del centrosinistra Alberto Fossati dando ai suoi elettori l'indicazione di votare per l'area democratica.

Ballottaggio sempre più in bilico

Il ballottaggio tra il sindaco uscente Cesare Nai per il centrodestra che ha raccolto il 42% al primo turno e Fossati che si è fermato al 35% si fa dunque ancor di più indeciso e sempre più in bilico.

La coalizione civica di Tarantola, formata dalle liste «Ricominciamo Insieme» e «Giovani per Abbiategrasso», ha infatti ottenuto un risultato positivo raggiungendo al primo turno oltre il 23% delle preferenze. Questa decisione potrebbe scompigliare le carte in tavola.

"È un dato importante perché dimostra che la nostra proposta di cambiamento è stata recepita da una fetta consistente di cittadini, che vogliono una politica concreta, un’Amministrazione comunale vicina e capace di rispondere alle diverse esigenze – afferma Tarantola – È una fase storica molto delicata, tra la post pandemia e la guerra in Ucraina. È una fase in cui serve compiere un grande atto di responsabilità, essere capaci di fare sintesi e lavorare insieme partendo dai punti in comune per agevolare la ripresa sociale ed economica anche ad Abbiategrasso e nel circondario. A questo punto, in vista del ballottaggio di domenica 26 giugno, dopo una approfondita analisi dei risultati e dei diversi programmi elettorali, la coalizione civica ha solo due opzioni: non dare indicazione di voto e poi sedersi per i prossimi cinque anni tra i banchi dell’opposizione senza poter contribuire in modo attivo a questa fase di rilancio o indicare al proprio elettorato di andare a votare per il ballottaggio e di scegliere uno dei due candidati a sindaco, Cesare Nai oppure Alberto Fossati, con l’obiettivo in caso di vittoria del candidato scelto di essere parte attiva di una maggioranza e poter attuare parte del proprio programma elettorale".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter