elezioni comunali

Ballottaggio a Legnano: Radice è il nuovo sindaco FOTO e VIDEO

Legnano e Altomilanese, 05 Ottobre 2020 ore 15:28

Ballottaggio a Legnano: chi sarà il nuovo sindaco? Alle 15 di oggi, lunedì 5 ottobre, è iniziato lo spoglio dei voti. Il sindaco è quindi Lorenzo Radice.

Ballottaggio a Legnano, i dati dell’affluenza

Al termine della prima giornata di ballottaggio, sono stati 17.766 i legnanesi che sono andati a votare per esprimere la propria preferenza tra i due candidati sindaco in corsa: Carolina Toia del centrodestra (Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia e Lista Toia) e Lorenzo Radice del centrosinistra (Partito democratico, Insieme per Legnano/Legnano popolare e riLegnano).

Il confronto con il ballottaggio del 2007

Al ballottaggio del 2007 (tra Gianbattista Fratus del centrodestra e Alberto Centinaio del centrosinistra), i votanti alla domenica sera erano stati 19.798, pari al 42,61%. Allora però si era votato soltanto alla domenica. Questa volta gli elettori ai seggi sono stati il 46,92 per cento.

LA DIRETTA

Il primo dato ufficiale arriva dalla sezione 41: Radice 161 preferenze, Toia 153 preferenze. La seconda sezione scrutinata è la 38: Radice 235, 225 Toia. Pareggio al seggio 32: 227 preferenze ciascuno. La sezione 35 vede Toia con 125 voti e Radice con 112. La sezione 47 invece: Radice 205 mentre Toia 178. La sezione 33: Radice 165 mentre Toia 275. Alla sezione 48 Toia ha preso 224 voti mentre Radice 241. Al seggio 4 Radice ha preso 215 voti mentre 208 la Toia. Alla sezione 29: 190 Radice, 143 Toia.

Finora Radice appare avanti in quasi tutte le sezioni.

Alla sezione 30: 226 Radice, 178 Toia. Nel seggio 5: Toia 251, Radice 240. Al seggio 8: 267 voti per Radice e 200 per Toia. Al seggio 9: Radice 207, Toia 192. Alla sezione 21: 315 Radice, 179 Toia. Mentre al seggio 45: 346 contro 280 per Radice. Alla sezione 43: Radice 223, Toia 169.

Alle 15.40 si è al quasi 70 per cento delle sezioni scrutinate. Mancano solo 13 seggi.

Al seggio 1: 204 Radice, Toia 208

Al primo turno lo scarto tra Toia e Radice era stato molto più alto. Alle 15.40 precise mancano i dati di 11 seggi, compreso l’ospedale per un totale di 4800 voti da scrutinare.

Al seggio 36: Radice 251 e Toia 176. Anche al seggio 34 Radice con 247 supera Toia con 231. Alla sezione 36: Radice 251, Toia 176.

Alle 15.42 mancano 3300 voti fa scrutinare. Al momento lo scarto di voti tra Radice e Toia è di 1600 voti.

Al seggio 13: Radice 344, Toia 272

Alle 15.49 mancano solo 8 seggi allo spoglio.

Al seggio 42:161 a 153 per Radice

Alla sezione 2: Radice 262, Toia 292

Alle 16 è ufficiale: Lorenzo Radice è il nuovo sindaco di Legnano. I sostenitori del neo sindaco sono esplosi in un urlo: “Lorenzo Lorenzo Lorenzo” con battimani e poi un grazie anche alla moglie Silvia, al suo fianco. Radice ha ottenuto il 54 per cento dei voti contro il 46% di Carolina Toia.

12 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia