Politica
La richiesta del Partito Democratico

Attacchi hacker agli enti lombardi: "Regione investa sulla cyber security"

Il Pd invita la Giunta regionale a programmare «un piano strategico a lungo termine.

Attacchi hacker agli enti lombardi: "Regione investa sulla cyber security"
Politica Milano città, 08 Giugno 2022 ore 10:36

La cybersecurity, la sicurezza del sistema informatico, regionale deve essere rafforzata e resa omogenea in tutte le realtà del sistema, soprattutto in sanità. È quanto emerso dall’audizione di Aria, la centrale acquisti della Regione, tenutasi dopo gli attacchi hacker subiti dall’Asst Fatebenefratelli di Milano e dall’Ats Insubria di Como e Varese.

L'opinione del consigliere del Pd, Borghetti

«Il problema della cybersecurity rischia di essere sottovalutato – dice Carlo Borghetti, consigliere regionale del Pd e vicepresidente d’Aula – Bisogna alzare l’attenzione e vanno rafforzati presidi e formazione degli utenti, anche perché, come ha reso noto l’Agenzia nazionale per la cybersecurity, gli attacchi aumenteranno dopo la fine della guerra in Ucraina».

Il Pd invita perciò la Giunta regionale a programmare «un piano strategico a lungo termine, che guardi avanti. E per realizzarlo è necessario che la Regione investa ingenti risorse. A oggi Aria non gestisce la cybersecurity delle aziende regionali, ma si limita a fornire loro informazioni sull’aggiornamento dei sistemi di sicurezza. Non basta».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter