Politica
non convincono i lavori fatti

Asfaltature in città: contestata la "scarsa qualità del lavoro"

"Tantissime sono le perplessità dei cittadini per i lavori di asfaltatura che si stanno eseguendo a Bareggio".

Asfaltature in città: contestata la "scarsa qualità del lavoro"
Politica Magenta e Abbiategrasso, 20 Ottobre 2022 ore 17:11

Hanno espresso grande perplessità i rappresentanti della lista civica "Voi con noi" di Bareggio sul piano di asfaltature attualmente in atto in città.

Asfaltature in città, il punto della lista civica

"Tantissime sono le perplessità dei cittadini per i lavori di asfaltatura che si stanno eseguendo a Bareggio", hanno affermato i rappresentanti della lista civica.

Programma lavori.

"Non è stato pubblicato un puntuale programma dei lavori. In una via è stato chiesto di liberarla dagli automezzi normalmente parcheggiati. I residenti hanno subito fatto quanto richiesto ma i lavori sono stati eseguiti con giorni di ritardo creando notevole disagio".

Sicurezza.

"Non passa giorno senza tragedie nei cantieri. Ogni giorno si contano mediamente tre morti sul lavoro. Dall’amministrazione comunale ci si aspetta una particolare attenzione per la sicurezza. Invece no. Le condizioni di sicurezza per i lavori che si stanno eseguendo sono precarie. La segnaletica stradale di cantiere è carente. Su viale Morandi gli automobilisti si ritrovavano nel cantiere di asfaltatura senza un adeguato avviso rischiando incidenti o di danneggiare i mezzi urtando i chiusini stradali fuori spessore non segnalati. Inoltre, non si intravedono adeguati spazi dedicati agli operai. Dove pranzano? Dov’è lo spogliatoio? Dove sono i servizi igienici?"

Gli altri dubbi sui lavori

È stato segnalato che il CAP, gestore istituzionale delle reti acqua potabile e fognatura, ha lamentato che alcuni chiusini di ispezione sono stati coperti dal nuovo manto di asfalto e che l’impresa ha poi dovuto rimediare rappezzando l’asfaltatura. Altro problema segnalato è che "non c’è traccia del cartello che l’amministrazione comunale per trasparenza dovrebbe esporre per i lavori riportando i nominativi della ditta appaltante, del direttore lavori, di chi cura la sicurezza e l’importo dei lavori. Si hanno poi importanti dubbi per quanto concerne gli spessori del nuovo manto di asfalto. Sembrerebbe che l’amministrazione abbia previsto in contratto uno spessore di sei centimetri che nell’esecuzione non si riscontra. Sarà quindi pagata un’asfaltatura di spessore minore? Sarà pagato un prezzo minore? O sarà pagato uno spessore non eseguito?"

Le conclusioni di "Voi con noi"

Tutti constatano una cattiva cura dei lavori e si domandano chi controlla i lavori. La convinzione generale è che nessuno ha cura dei lavori e nessuno li controlla con perizia. Quale può essere il risultato di lavori non curati, non controllati? Semplice, ci si affida alla sorte o si incappa in un danno economico per l’intera comunità. L’impressione generale è che tutto ciò sia una prova di scarsa professionalità e cattiva amministrazione. Le risorse finanziarie a disposizione dell’amministrazione Linda Colombo sono consistenti. Con quanto hanno a disposizione nelle casse comunali avrebbero potuto rinnovare gran parte delle sedi viarie cittadine. Invece no. Solo poche vie e solo ora in prossimità della scadenza di mandato a pochi mesi dalle elezioni. Una vecchia ammuffita strategia da vecchia politica per raccogliere consenso che ovviamente si rifiuta e condanna.

Seguici sui nostri canali