Politica

Area pedonale davanti alla primaria: a Garbagnate il progetto “Peter Pan”

Il progetto "Peter Pan" parte il 30 ottobre. L'obiettivo dell'Amministrazione garbagnatese è di estenderlo ad altre scuole cittadine

Area pedonale davanti alla primaria: a Garbagnate il progetto “Peter Pan”
Politica 27 Ottobre 2017 ore 12:18

Area pedonale in largo Gervasoni in concomitanza con l'ingresso e l'uscita degli alunni della primaria

Area pedonale davanti alla scuola Wojtyla, il progetto del Comune di Garbagnate

Un'area pedonale di cento metri e a tempo, in concomitanza con l'entrata e l'uscita dei bambini dalla scuola elementare Karol Wojtyla: il sindaco Davide Barletta annuncia il lancio del progetto “Peter Pan – L'isola (pedonale) che c'è”, davanti a largo Gervasoni. “Si tratta di un progetto pilota che contiamo di replicare in altre scuole”. L'obiettivo è naturalmente quello di dare più sicurezza agli alunni.

Area pedonale, partenza il 30 ottobre

Il progetto prenderà il via lunedì 30 ottobre. Questi i principi: “Utilizzare l’auto solo se necessario, al fine di ridurre l’inquinamento; organizzarsi per tempo e non farsi prendere dalla fretta, non dover parcheggiare per forza davanti al locale dove dobbiamo andare, riscoprire il piacere di fare una passeggiata mano nella mano: tutti questi, sono concetti che, come genitori ed educatori, trasmettiamo ai nostri ragazzi. Oltre al prezioso valore aggiunto della sicurezza, quindi, con il Progetto Pilota “Peter Pan”, la Polizia Locale “assolve” ad una sua funzione “educativa””.

Area pedonale in largo Gervasoni: il progetto
Area pedonale in largo Gervasoni: il progetto

Come cambia la viabilità

Dal punto di vista viabilistico il progetto comporta alcune modifiche e prevede “una deviazione del traffico assolutamente lineare. Grazie alla nuova segnaletica, infatti, viene creato un anello che le auto percorreranno avendo sempre la precedenza: uno scorrimento fluido ed agevolato. All’atto pratico, chi proviene dalla Varesina/Periferia, e viaggia in via Varese in direzione centro, dovrà immettersi in via Carducci, svoltare a sinistra in via Pellico, svoltare a sinistra in via De Amicis, per ritornare quindi in via Varese. Di fatto, le auto gireranno intorno alla scuola, in modo semplice e rapido. Gli studenti con disabilità saranno autorizzati a transitare regolarmente nel tratto chiuso”. Fronte parcheggi: la aree sosta utili sono in via Marzabotto, via Carducci, via Pellico,via De Amicis, divieto di sosta davanti a largo Gervasoni in orario 7.30-9 e 15.30-17. Per chi proviene da via Roma, via Gianola è aperta solo ai residenti. “Ai residenti di via Gianola, via Viganò e di via Varese (civici 106, 108, 110 e 112), chiediamo la massima collaborazione, affinchè, quando possibile, escano con l’auto prima o dopo gli orari dell’isola pedonale; nel caso sia necessario utilizzare la vettura in quelle fasce orarie, invece, si dovrà procedere a passo d’uomo. Un’attenzione in più, per la sicurezza dei nostri ragazzi!”, è l'invito del sindaco.