Politica
traffico e inquinamento

Area B a Milano: approvata una mozione per chiedere la sospensione

La maggioranza cittadina chiede un tavolo di confronto con il sindaco di Milano Sala.

Area B a Milano: approvata una mozione per chiedere la sospensione
Politica Legnano e Altomilanese, 09 Novembre 2022 ore 09:04

Il Consiglio comunale di Parabiago ha approvato ieri, 8 novembre, una mozione per chiedere la sospensione di Area B a Milano.

La richiesta di sospensione di Area B

È stata approvata nella seduta del Consiglio comunale di ieri, 8 novembre 2022, una mozione del centrodestra per chiedere al Comune di Milano la sospensione dell’Area B e la contestuale apertura di un tavolo di confronto con tutti i Comuni dell’area metropolitana, al fine di trovare soluzioni condivise.

"Il Sindaco di Milano, Beppe Sala, è anche Sindaco della Città metropolitana e per questo ha il dovere di valutare le conseguenze delle proprie scelte guardando ad un ambito più esteso e non limitandosi ai confini della propria città - fanno sapere dalla maggioranza - L’estensione di questa misura ha inoltre una limitata efficacia in termine di riduzione dell’inquinamento e sembra creato per ripercuotersi in particolare sui cittadini della provincia dal momento che, in un periodo di gravissima crisi economica, obbligare chi si reca a Milano per lavoro a cambiare la propria macchina appare oltremodo penalizzante".

La richiesta di sospensione della misura

La maggioranza di Parabiago chiede formalmente con questa mozione la sospensione della misura e un confronto per trovare soluzioni condivise:

"Per questi motivi la maggioranza di Parabiago chiede al Sindaco Sala di rivedere la propria decisione, sospendendo la misura e concordando dei correttivi che non siano penalizzanti per Comuni e cittadini che oggi sono trattati come “figli minori” di una Città metropolitana troppo milanocentrica".

I firmatari della mozione sono Diego Scalvini (Lega Parabiago), Maria Enrica Slavazza (FdI Parabiago), Carlo Raimondi (Forza Italia Parabiago) e Adriana Nebuloni (Attivamente).

Seguici sui nostri canali