Politica

Apuzzo: insulti shock all'ex ministro Matteoli morto in un incidente

"L'ex minisitro dell’Ambiente Altero Matteoli? Un uomo di m... mort e bbuon! Un ignorante di rara fattura».

Apuzzo: insulti shock all'ex ministro Matteoli morto in un incidente
Politica Saronno, 20 Dicembre 2017 ore 15:58

"L'ex minisitro dell’Ambiente Altero Matteoli? Un uomo di m... mort e bbuon! Un ignorante di rara fattura». Questo il commento sul profilo Facebook di Stefano Apuzzo, assessore alle Politiche ambientali, al Verde e alla Protezione civile del Comune di Rozzano.

"Un uomo di m..."

Stefano Apuzzo è un ambientalista che nel 1992 al 1994 è stato parlamentare. E' un ex esponente del Pd che ha aderito a Liberi e Uguali con Pietro Grasso. Lunedì sera ha commentato "L'ex minisitro dell’Ambiente Altero Matteoli? Un uomo di m... mort e bbuon! Un ignorante di rara fattura» sotto un post scritto da Cristina Morara riguardante la morte avvenuta poche ore prima, in un incidente stradale, di Altero Matteoli, ex ministro nei Governi Berlusconi ed esponente di Forza Italia.

Non si sono fatte aspettare le reazioni del mondo politico

Comazzi, dopo aver letto il commento dell’assessore di Rozzano, va all’attacco: "Le dichiarazioni di Apuzzo sono miserabili. Non si possono commentare. L’odio della sinistra nei confronti degli avversari politici non si ferma nemmeno davanti alla morte."

La risposta di Apuzzo

"Ho lasciato un commento ad un post di un profilo personale di un’amica che, in merito al decesso dell’ex ministro Matteoli, riprendeva un adagio napoletano “Muort e bbuon!’’, prefissato da un giudizio negativo. Si trattava di una battuta, ammetto, poco elegante, poiché riferita ad una persona recentemente deceduta. Quini ho rimosso il commento e ho spiegato il perché, scusandomi. Detto ciò, ribadisco il giudizio totalmente negativo sulla figura umana e politica di Matteoli, condannato a quattro anni di reclusione per truffa e corruzione e a digiuno completo di ambiente, nonostante avesse ricoperto il ruolo di capo del dicastero dell’Ambiente in tutti i Governi Berlusconi. Non mi sarei mai espresso in quei termini su personaggi di destra ma di ben altra statura, cultura e capacità, come ad esempio Pinuccio Tatarella o Tomaso Staiti Di Cuddia, anch’essi conosciuti personalmente da me, come Matteoli, e deceduti alcuni anni or sono. Sono di sinistra ma ciò non mi impedisce di apprezzare le qualità di un interlocutore o di un antagonista di destra, quando ci sono".

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter