Legnano

Amministrative 2020, Italia viva sostiene Franco Brumana

I renziani saranno in piazza oggi, sabato, per presentarsi ai cittadini e nell'occasione ufficializzeranno il proprio appoggio al candidato sindaco del Movimento dei cittadini.

Amministrative 2020, Italia viva sostiene Franco Brumana
Legnano e Altomilanese, 27 Giugno 2020 ore 09:30

Amministrative 2020, scende in campo anche Italia viva e si schiera con Franco Brumana.

Amministrative 2020, Italia viva si presenta ai cittadini

I renziani legnanesi scendono in campo e annunciano il proprio sostegno al candidato sindaco del Movimento dei cittadini. Italia viva X Legnano sarà in piazza San Magno davanti all’Unicredit oggi, sabato 27 giugno 2020, dalle 10 alle 13, e in nell’occasione renderà pubblico il proprio sostegno all’avvocato incoronato leader dei civici attraverso le primarie del 26 gennaio. «Vi aspettiamo al nostro gazebo», è l’invito della coordinatrice Beatrice Metta.

“Importante successo della nostra linea di apertura”

“Un partito politico nazionale che appoggia un candidato civico? Oppure, ribaltando i termini della questione: un movimento che si definisce orgogliosamente «dei cittadini» e che fa del civismo la propria bandiera che accetta il sostegno di un partito? Qualcuno in città ha storto il naso, ma la risposta di Brumana non si è fatta attendere.
«Molti aderenti a Italia viva hanno partecipato alle primarie e alcuni di essi fanno parte di Legnano cambia e del Movimento dei cittadini. Italia viva è di fatto parte integrante della mobilitazione civica riguardante il progetto di eleggere sindaco il candidato scelto con le primarie e non da tavoli politici a seguito di trattative o negoziazioni di vario genere». La decisione di Italia viva, secondo Brumana, «è coerente con la sua linea di valorizzazione delle primarie, ma è anche coraggiosa e innovativa perché in nome degli interessi della città comporta l’accantonamento della prevalenza del senso di appartenenza che invece ha contraddistinto gli altri partiti e le sedicenti liste civiche, che si sono dimostrate chiuse in sé stesse e pronte a mettersi al servizio di un partito di riferimento». Una decisione quindi «ben accetta» e che «costituisce un importante successo della linea di apertura del Movimento dei cittadini e di Legnano cambia, finalizzata unicamente alla realizzazione del programma comune».

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia