Politica
Inaugurazione il 4 settembre

Abbiategrasso: pronta la nuova piscina "Anna Frank"

Buone notizie per gli abbiatensi. La nuova piscina è pronta ad accogliere i cittadini

Abbiategrasso: pronta la nuova  piscina "Anna Frank"
Politica Magenta e Abbiategrasso, 26 Agosto 2022 ore 15:01

Esordio in pompa magna per la nuova piscina comunale di Abbiategrasso Anna Frank. Già nelle prime ore di apertura della reception, per avere informazioni o iscriversi ai corsi, tanti abbiatensi hanno stanziato in coda per non perdere un’occasione del genere. Aperta al pubblico dal 5 settembre.

Un investimento di oltre 5 milioni di euro

Esordio in pompa magna per la nuova piscina comunale di Abbiategrasso Anna Frank. Già nelle prime ore di apertura della reception, per avere informazioni o iscriversi ai corsi, tanti abbiatensi hanno stanziato in coda per non perdere un’occasione del genere.

L’opera chiude un capitolo iniziato con la prima amministrazione di Cesare Nai, che con la rielezione consolida la filosofia della continuità anche in ambito operativo.

«Nonostante il periodo difficile delle pandemia e le conseguenti criticità siamo riusciti in un breve periodo a realizzare quest’opera – ha affermato Nai, ora con la fascia tricolore per il suo secondo mandato – sono orgoglioso del progetto. Un impianto moderno che soddisferà le esigenze di tutti, grandi e piccini. Ora anche Abbiategrasso ha una piscina nuova e funzionale e i cittadini potranno tornare a tuffarsi con serenità».

L’opera è costata 5,5milioni di euro e sarà aperta il 5 settembre. Prima delle elezioni amministrative, l’assessore Roberto Albetti aveva descritto l’opera come «un luogo per famiglie, relax, bambini e anziani».

Durante l’estate sono stati completati i lavori di rifinitura nel cantiere di via Alla Conca di Abbiategrasso, per permettere l’apertura come promesso subito dopo la stagione estiva.

Un impianto all'avanguardia

L’impianto natatorio, costruito ex novo nell’area occupata in precedenza dalla piscina Anna Frank, verrà gestito per 20 anni dalla società che l’ha realizzata. All’interno della struttura, che sfrutta la luce naturale grazie alle ampie vetrate sui lati, ci sono tre vasche: la maggiore è di 25 metri con una profondità da 1,37 a 1,50 metri, idonea anche ad ospitare competizioni di carattere nazionale. Le altre due vasche sono più piccole: una profonda 1.05 metri e l’altra più piccola di 0,75. Le vasche avranno temperature differenti proprio in funzione all’attività che viene svolta. L’apertura al pubblico è prevista da lunedì 5 settembre, ma domenica 4 ci sarà l’inaugurazione ufficiale alle 10.30 con la partecipazione del due volte campione del mondo di nuoto sui 100m stile libero Filippo Magnini e le autorità che taglieranno il nastro. A seguire alcune attività e la visita del nuovo centro natatorio. «Sono contento che dopo cinque anni il progetto vede la luce – ha affermato Nai – era uno degli obiettivi principali del mio primo mandato, che ora si realizza. Un impianto moderno nella struttura e nella tecnologia all’avanguardia, con spogliatoi ampi, vasche adatte ad ogni tipo di attività. Finalmente la nostra città ha una piscina operativa che può soddisfare diverse esigenze; dal nuoto libero, ai corsi, acquagym e tanto altro. Siamo soddisfatti anche di aver realizzato questo impianto con una società garanzia di serietà e qualità. Siamo anche stati lungimiranti pensando ad una progettualità che guardasse con occhio severo al risparmio energetico, un capitolo molto incisivo, in questo preciso periodo di caro energia, sui bilanci delle amministrazioni. Posso confermare – ha concluso Nai – che domenica 4 settembre all’inaugurazione ufficiale del centro oltre al Magnini ci saranno due rappresentati della nostra comunità; i campioni Paralimpici Simone Barlaam da Cassinetta e Alberto Amodeo abbiatense».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter