Abbiategrasso, Nai completa la rimonta e vince

Abbiategrasso, Nai completa la rimonta e vince
Politica 25 Giugno 2017 ore 20:34

00:56 Cesare Nai esulta: “Inizialmente sembrava che fossimo in svantaggio, poi c’è stato il recupero. Ora mi prendo un giorno di riflessione per pensare alla Giunta e a persone che siano in grado di lavorare sin da subito sulle cose da organizzare il prima possibile. E pensare che ancora a Natale non si sapeva ancora come si sarebbe presentato il centrodestra. Poi, dopo la mia candidatura tutto ha iniziato ad andare nella giusta direzione”

 

00:27 Arrivano i dati anche dall’ultimo seggio: Nai vince con un distacco di 170 voti

 

00:25 Rimonta ormai impossibile per Finiguerra: ad una sezione dalla fine Nai avanti 150 voti

 

00:11 Si allarga la forbice: Cesare Nai si prepara a festeggiare e a diventare sindaco di Abbiategrasso

 

00:06 A quattro sezioni dalla fine Nai pare avere un vantaggio di un centinaio di voti

 

00:02 E’ sfida voto su voto, con Nai che appare ora in leggero vantaggio

 

23:53 Dopo 10 sezioni ufficialmente scrutinate, la situazione torna ad essere di grande equilibrio, con Finiguerra al 50,3 e Nai al 497, distaccati di una trentina di voti

 

23:41 Finiguerra appare in vantaggio in quasi tutte le sezioni ora

 

23:36 Alla sezione 24 il dato definitivo è favorevole a Nai: 266 a 221

 

23:34 Il dato definitivo dalla sezione 1: Finiguerra 185, Nai 144

 

23:22 Finiguerra appare ora in leggero vantaggio

 

23:17 Dalle prime schede scrutinate emerge una situazione di grande equilibrio tra i due contendenti

 

 

23:14 Alle 19 l’affluenza è stata del 35,11%, contro il 42,76 del primo turno

 

23:00 Urne chiuse, iniziano le operazioni di conteggio dei voti

Cesare Nai parte dal vantaggio del primo turno: il candidato di Forza Italia, Lega Nord, lista Nai sindaco, Abbiategrasso merita e Fratelli d’Italia ha ottenuto due settimane fa il 37,25% dei consensi. A sfidarlo è Domenico Finiguerra, 26,43% al primo turno, con le civiche Cambiamo Abbiategrasso e Abbiategrasso Bene Comune. Fuori dai giochi il candidato del Pd Lele Granziero, 14,55% al primo turno. L’appello dei Giovani Democratici Est Ticino è stato di recarsi ai seggi ma di votare scheda bianca o nulla.


Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità