Abbiategrasso, il prefetto chiude il caso: “Elezione di Nai a sindaco legittima”

Abbiategrasso, il prefetto chiude il caso: “Elezione di Nai a sindaco legittima”
Politica 05 Agosto 2017 ore 10:13

Cesare Nai sindaco legittimamente: la controversia sollevata dall’avversario sconfitto del nuovo primo cittadino di Abbiategrasso, Domenico Finiguerra, con ogni probabilità chiusa ieri, con la conferenza stampa indetta da Nai durante la quale è stato riportato il parere del Prefetto di Milano Luciana Lamorgese, interpellata in merito alle tempistiche delle dimissioni di Nai dalla presidenza della Fondazione per Leggere. Tutto regolare per il Prefetto, che ha consultato a sua volta il ministero dell’Interno. Tra Fondazione e amministrazioni comunali non ci sono rapporti di dipendenza e Cesare Nai non era dunque ineleggibile al momento del voto. Comprensibilmente soddisfatto il diretto interessato, che si è tolto qualche sassolino dalla scarpa: “Bastava leggere la legge e andare sul sito di Fondazione per Leggere del Sud Ovest Milanese per verificare la natura dell’ente. Sono stato presidente della Fondazione per sette anni, non sono così fesso da dimettermi in ritardo”. Nai si è anche detto “sorpreso e stupito” dall’azione intrapresa da Finiguerra: “Da consigliere ed ex sindaco, mi è difficile immaginare che non conoscesse la natura della Fondazione…”. Il servizio completo sul numero di Settegiorni in edicola da venerdì 11 agosto.

 


Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità