Politica
Rho

A Capodanno stop ai botti: l’invito del sindaco

I rumori forti possono spaventare gli animali e le persone più sensibili come bambini e malati di cuore

A Capodanno stop ai botti: l’invito del sindaco
Politica 28 Dicembre 2021 ore 16:47

Niente botti e petardi per festeggiare il Capodanno: è l’invito del sindaco del Comune di Rho, Andrea Orlandi, ai cittadini.

A Capodanno stop ai botti: l’invito del sindaco

I motivi per non utilizzarli sono più di uno: i rumori forti possono spaventare gli animali, ma anche le persone più sensibili come bambini e malati di cuore, inquinano e possono causare incidenti.

Le parole del primo cittadino Orlandi

“Invito i rhodensi a festeggiare l’arrivo del nuovo anno senza utilizzare botti e petardi. Gli scoppi possono essere traumatici per gli animali domestici, spaventandoli e spingendoli alla fuga con il rischio che si perdano o che finiscano vittime di incidenti. Sono inoltre dannosi per l’ambiente, causando un peggioramento della qualità dell’aria, che già non è  buona. Ogni anno provocano poi incidenti che vanno ad aumentare il lavoro nei pronto soccorso, già messi a dura prova dalla pandemia. Viviamo un periodo molto delicato per la salute pubblica: i casi sono in aumento anche a Rho, invitiamo quindi alla prudenza”.

Consigli utili

Come suggerito dalle associazioni animaliste, ecco i consigli per i proprietari di animali durante la notte di San Silvestro:

- Gli animali vanno tenuti al chiuso, dentro casa o comunque in luoghi sicuri. Non lasciarli in giardino, legati a catena, o su terrazze e balconi.

- Durante i momenti di maggior intensità di spari, come la notte di Capodanno, tenere finestre e tapparelle chiuse e alzare il volume di radio o televisioni per attenuare il rumore dei botti.

- Evitare di uscire nei momenti di maggior confusione e assicurarsi che siano legati al guinzaglio quando si è per strada

- Se possibile, non lasciare gli animali soli a casa.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter