Politica
l'aiuto economico

115mila euro per la riqualificazione della palestra scolastica

La candidatura è stata proposta per la progettazione dell’adeguamento, la riqualificazione e la messa in sicurezza della Palestra scolastica

115mila euro per la riqualificazione della palestra scolastica
Politica Magenta e Abbiategrasso, 07 Dicembre 2022 ore 11:48

Il Comune di Santo Stefano Ticino ha ottenuto un finanziamento statale di 115mila euro per la riqualificazione della palestra scolastica.

115mila euro per la riqualificazione della palestra

L’amministrazione comunale di Santo Stefano Ticino, negli scorsi mesi ha lavorato per partecipare all’assegnazione di un contributo per il finanziamento delle spese di progettazione definitiva-esecutiva per interventi di messa in
sicurezza degli edifici comunali.

La candidatura è stata proposta per la progettazione dell’adeguamento, la riqualificazione e la messa in sicurezza
della Palestra scolastica, ottenendo un contributo di € 115.000,00. Grazie a questo contributo il Comune di Santo Stefano Ticino potrà procedere con la ri-progettazione di questo spazio che viene utilizzato dagli alunni della
scuola primaria e secondaria di primo grado per le attività didattiche, ma anche dalle società sportive locali che offrono il proprio servizio a favore dei cittadini di tutte le età.

La soddisfazione di sindaco e assessore

Con l’anno nuovo l’Area Tecnica individuerà un professionista idoneo a cui affidare l’incarico e con il quale confrontarsi rispetto agli obiettivi, alle necessità e priorità che il progetto dovrà contenere.

Il Sindaco Dario Tunesi commenta:

“Questo risultato è un altro traguardo per la nostra amministrazione che vuole realizzare un vero e proprio polo scolastico, completo ed efficiente in tutti i servizi proposti per le attività didattiche, ma anche flessibile, per essere, dove possibile, utilizzabile anche da tutti i cittadini”.

L’Assessore ai Lavori Pubblici Fabio Cucchetti commenta:

“L’ottenimento del contributo ci darà la possibilità di avere un progetto completo, utilizzabile per la richiesta di contributi e finanziamenti necessari per la realizzazione delle opere. Questo è quindi un primo passo per poter proseguire con i nostri obiettivi e dare ancora una volta delle risposte concrete ai nostri cittadini”.

Seguici sui nostri canali