prima di tutto green

Il gruppo Netweek è sempre più Green

Si è svolta mercoledì 8 giugno la giornata di riconoscimento per sponsor e realtà partecipanti, all’orto sociale di Technoprobe

Facciamo fiorire la nostra terra 14 Giugno 2022 ore 09:21

La seconda edizione del progetto "green" del gruppo editoriale Netweek si chiude con un grande successo e un "arrivederci" al prossimo anno, con l’entusiasmo di coloro che hanno sostenuto e collaborato alle tante iniziative proposte sul territorio.

GUARDA IL VIDEO 

Il progetto green del gruppo Netweek

"Facciamo l’orto in casa" e la novità introdotta nel 2022, "Facciamo fiorire la nostra terra", hanno infatti accompagnato i lettori per 14 settimane regalando altrettante bustine di sementi offerte da Franchi Sementi. Ma non solo: aziende, associazioni sportive e scuole locali sono state direttamente toccate da diverse attività, al fine di sensibilizzare dipendenti, atleti e studenti insieme al giardiniere Dario Nurri.  Il progetto ha ottenuto anche quest’anno il sostegno di Regione Lombardia e in particolare dell’assessore all’Agricoltura Fabio Rolfi ed è culminato in una giornata di ringraziamento per tutti coloro che hanno collaborato, con un piccolo aperitivo preparato dai ragazzi di Fondazione Clerici, nell’orto sociale dell’azienda Technoprobe gestito dalla Cooperativa Paso Lavoro.

A portare i saluti di Regione, il consigliere Mauro Piazza:

"Tornare in contatto con la terra è un tema caro a tutti: questo bel progetto è un’occasione per non perdere il contatto con natura e fare educazione ambientale, mettendo direttamente le mani nella terra. Come Regione Lombardia siamo molto soddisfatti di questa collaborazione con Netweek".

L’impegno di Netweek in questo progetto green che valorizza l’ambiente è stato sottolineato da Giorgio Iegiani, direttore Marketing del gruppo:

"Nella terza edizione riproporremo i fiori e vorremmo aumentarne le sementi, perché le api sono essenziali ma fortemente in pericolo. Siamo dalla parte della natura e vogliamo insegnare ai giovani che per fare qualcosa bisogna mettere le mani nella terra e aspettare per raccogliere i frutti. Quest’anno abbiamo distribuito circa 1,5 miliardi di semi tra Lombardia e Piemonte, per cui ringrazio tutti gli sponsor che ci hanno sostenuto".

Le iniziative realizzate

Tra questi, in primis Franchi Sementi: la soddisfazione per la buona riuscita del progetto e la volontà di "continuare a portare avanti queste iniziative" è stata rimarcata dallo stesso titolare, Giampiero Franchi. Dei semi offerti da Franchi ha altresì potuto usufruire un agriturismo sociale alle porte di Lecco, Cascina Don Guanella.

"Qui usiamo anche l’agricoltura per fare educazione, noi deriviamo dalla terra e questo ci deve fare riflettere - così don Agostino Frasson che gestisce la struttura - Don Guanella ha iniziato le sue opere creando cooperative sociali a supporto di famiglie disagiate, quindi noi abbiamo cercato di ripescare il carisma dei ragazzi attraverso la terra".

Ma non solo: anche il settore giovanile della Pallavolo Picco Lecco è stato coinvolto in un’attività per fare rifiorire il centro sportivo Bione di Lecco.

"Le ragazze e i nostri collaboratori si sono fortemente impegnati nel progetto, siamo assolutamente convinti che l’aspetto educativo giovanile sia fondamentale - ha detto il presidente Dario Righetti - Queste iniziative sono fondamentali per portare avanti determinati valori, aiutano le persone e in particolare ragazzi e ragazze che hanno mostrato tutto il loro entusiasmo".

GUARDA IL VIDEO 

Anche le scuole hanno partecipato al progetto, un esempio è quello dell'asilo Elena di Robbiate, in cui con le sementi donate dal progetto è stato realizzato un orto didattico all'interno della scuola.

GUARDA IL VIDEO 

Sponsor e Partner

Tra i main sponsor del progetto green l’azienda Novatex, guidata dall’Ad Nicola Castagna:

"Nasciamo nel mondo dell’agricoltura e ci crediamo fortemente, quindi penso che quella di Netweek sia un'iniziativa molto importante. Bisogna insegnare ai figli che il verde è natura e va tutelato".

Altro main sponsor dell’iniziativa è stata Technoprobe, per l’occasione rappresentata dalla responsabile delle Politiche ambientali Valentina Casiraghi e da Martina Miano dell’ufficio Comunicazione e marketing: entrambe hanno evidenziato l’importanza del progetto e del coinvolgimento dell’azienda.

Per Tenax, altra azienda partner del progetto, è stata premiata la responsabile Marketing Martina Gatti. Presente alla giornata anche Mattia Maddaluno di Legea, altra impresa impegnata per la sostenibilità ambientale.

Infine, sono stati dati riconoscimenti ai rappresentanti delle migliori realtà scolastiche e istituzionali che hanno partecipato alle varie iniziative: Monica Riva (Fondazione Clerici), Alessia Imperiali e Maria Concetta Franco (piedibus di Casnate con Bernate), Franca Farina (scuola San Vincenzo di Erba), Ismaele Pozzoli e Luisa Canali (scuola agraria di Albese), Giovanni Alberti e Loredana Testini (orti sociali di Mariano Comense), Antonella Cagliani (Comune di Robbiate).

La notizia originale “Il gruppo Netweek è sempre più Green” sul sito format.netweek.it

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter